Connettiti con

Associazionismo

A Biancavilla il cenone di Natale arriva a domicilio di 200 anziani “over 70”

L’iniziativa di solidarietà promossa dal Comune ha mobilitato le associazioni di volontariato

Pubblicato

il

“Non resteremo da soli”. È il nome dato all’iniziativa dell’amministrazione comunale rivolta ad anziani “over 70” di Biancavilla che vivono soli. A 200 di solo che ne hanno fatto richiesta è stato portato a domicilio il cenone di Natale.

Sono stati i volontari della Croce Rossa, dell’Associazione Nazionale Carabinieri, della Protezione Civile e del Club 27 ad effettuare le consegne. Con loro il sindaco Antonio Bonanno e il delegato per l’emergenza Covid, Francesco privitera. Il ristorante “Casale dei greci” della famiglia Garufi ha preparato il cenone, disposto in vassoi e contenitori adatti al trasporto a domicilio.

L’iniziativa era stata sperimentata lo scorso anno e, visto il successo, ripetuta anche in questa occasione. Analogo servizio verrà ripetuto a Capodanno.

Soddisfazione da parte del sindaco Bonanno: «Siamo stati accolti con un sorriso che ci ha scaldato il cuore. È anche grazie a iniziative come queste e, soprattutto, a un costante monitoraggio delle condizioni di vita delle fasce deboli della popolazione, che la comunità di Biancavilla sa dare il meglio di se stessa. Ho fatto gli auguri di Natale a tutti gli anziani e in cuor mio li ho abbracciati tutti. Ho ricordato loro che sarà nostra cura non lasciarli mai soli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Nuovo direttivo dell’Anc, Antonio Rapisarda confermato presidente

Rinnovati gli organismi interni della sezione locale dell’Associazione Nazionale Carabinieri

Pubblicato

il

Nuovo Consiglio direttivo dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Biancavilla eletto dall’assemblea dei soci. Alla presidenza confermato Antonio Rapisarda.

Sarà affiancato da Giuseppe Alongi (vice presidente) e da Salvatore Moschitta, Giuseppe Neri, Vito Mauceri, quali consiglieri. Segretario è Salvatore Vercoco. Il Consiglio Direttivo sarà in carica per cinque anni.

«La fiducia e la stima riposte ancora una volta nella mia persona da parte di tutti i soci e non solo, mi impegnano e mi stimolano –dice il presidente Rapisarda– nel continuare ad esprimere il meglio di me stesso per portare avanti tutte le iniziative in corso e le nuove, con lo spirito ed i valori di chi si sente di appartenere all’Arma dei Carabinieri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili