Connettiti con

Scuola

Lavori di consolidamento finiti, festoso ritorno degli alunni al plesso “Grassura”

L’assessore Vincenzo Randazzo: «In una ventina di giorni riconsegnate aule sicure alla scuola»

Pubblicato

il

Una festa spontanea all’insegna della gratitudine e dell’accoglienza ricevuta, il ritorno in classe degli alunni del 2° Circolo didattico, plesso “Grassura” di Biancavilla.

La conclusione dei lavori di consolidamento e messa in sicurezza delle aule è stata salutata dai ragazzi della scuola con musiche e messaggi di ringraziamento. Una cerimonia informale.

Presenti la dirigente scolastica Titti Gennaro, l’assessore alla Pubblica Istruzione, Vincenzo Randazzo, e due suore dell’Istituto “Maria Ausiliatrice”. Istituto che ha ospitato per poche settimane alcune classi del 2° Circolo.

«È stato fatto un eccellente lavoro di collaborazione – osserva l’assessore Randazzo – grazie al quale, in un ventina di giorni, siamo riusciti a riconsegnare aule sicure alla scuola. Un grazie di cuore va a tutti, a partire dalla Regione Siciliana, che ha messo a disposizione le risorse per rifare solai e controsoffitti. Garantito così un tetto sicuro ai nostri ragazzi ed evitando i doppi turni. Grati anche alla dirigente Gennaro, alle suore, alla dirigente dell’Istituto tecnico industriale, Concetta Centamore, e al sindaco metropolitano Enrico Trantino, da cui dipende l’istituto».

Nell’ampio cortile della scuola, dopo aver cantato “Supereroi”, i giovanissimi studenti della scuola hanno letto messaggi di ringraziamento rivolti al sindaco Bonanno e alle suore salesiane. All’indirizzo di quest’ultime la bellissima lettera firmata dalla dirigente scolastica e da tutti gli insegnanti del plesso “Grassura”: «L’Istituto Maria Ausiliatrice è sempre stato una garanzia di premura e di accoglienza. Grazie per la disponibilità e per la delicatezza con cui siamo stati ospitati… Come amava dire sempre Don Bosco: “Nessuna predica è più edificante del buon esempio”».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scuola

Podio regionale per Raffaele Scandura ai Campionati Sportivi Studenteschi

Secondo posto nel salto in lungo, categoria cadetti, per l’atleta della scuola media “Luigi Sturzo”

Pubblicato

il

Appena conclusa al CUS di Palermo la fase regionale dei Campionati Sportivi Studenteschi di Atletica leggera su pista.

La scuola media “Luigi Sturzo” di Biancavilla, tra tutte le scuole siciliane, ha conquistato il podio con un secondo posto.

Lo ha fatto con il salto in lungo nella categoria cadetti, grazie all’atleta Raffaele Scandura della classe 3B. Raffaele si è piazzato con la misura di MT 4,77.

L’atleta è stato accompagnato dalla prof.ssa Maria Sapienza. Orgogliosi i familiari, i docenti, la dirigente scolastica Concetta Drago. Un orgoglio anche per Biancavilla.

Un’ulteriore conferma per la scuola “Luigi Sturzo” del valore dell’offerta didattica di educazione fisica e delle attività connesse. L’istituto biancavillese, infatti, con i propri alunni, si è distinto spesso in competizioni sportive, anche fuori dalla Sicilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Pubblicità

DOSSIER MAFIA

I più letti