Connettiti con

Pubblicato

il

«Biancavilla teme una nuova guerra di mafia dopo due omicidi in 48 ore», titola il servizio di Salvo Falcone di Video Mediterraneo per il quotidiano BlogSicilia. Un altro omicidio, dove lunedì sera era avvenuto un delitto di mafia, con l’uccisione di Agatino Bivona.

Poco dopo le 20, a cadere sotto i colpi dei sicari è stato Nicola Gioco, 22 anni. E’ il nipote di Alfredo Maglia, ucciso ad Adrano, lo scorso ottobre, nel garage di casa. L’uomo è stato ucciso con diversi colpi di pistola in via Pistoia nel centro del paese, a due a passi dal municipio.

Sul fatto indagano i carabinieri del Comando provinciale di Catania che temono possa essersi aperta una faida all’interno del clan Toscano Mazzaglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Video

Nevica su Biancavilla: il fascino dei fiocchi sul campanile della Chiesa Madre

Un freddo “San valentino” con temperature che, secondo le previsioni, dovrebbero scendere anche sotto lo zero

Pubblicato

il

Ondata di freddo sulla Sicilia. E a Biancavilla cadono giù i fiocchi di neve. Un freddo “San Valentino” con temperature che, secondo le previsioni, dovrebbero scendere anche sotto lo zero.

La vista verso il centro storico di Biancavilla, nelle immagini girate dal balcone di casa di un nostro lettore, parlano da sé. Lo strato bianco sulle tegole delle case, in primo piano.

Sullo sfondo, i fiocchi che cadono sul campanile della Chiesa Madre. Una cartolina che suscita sempre il suo fascino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili