Connettiti con

Politica

M5S contro inceneritore, Angela Foti: «Idea diabolica, i cittadini si ribellino»

Pubblicato

il

«I cittadini di Biancavilla ma anche quelli dei comuni della Valle del Simeto devono sollecitare le loro amministrazioni affinché deliberino, seppur in maniera simbolica, contro questa iniziativa di pianificazione industriale».

Lo ha detto a Biancavilla Oggi, in questa video dichiarazione, il deputato regionale e vicepresidente del gruppo all’Ars del Movimento Cinque Stelle, Angela Foti, intervenendo sui progetti di trattamento dei rifiuti previsti nella zona di Piano Rinazze.

Secondo la Foti, i progetti –in particolare quello della Greenex, che ha già ottenuto il parere favorevole del Comune– non sono compatibili «con l’agricoltura, il turismo identitario, relazionale, rurale, che qui si sta provando a fare nascere attraverso il Presidio della Valle del Simeto».

Secondo la Foti «appare molto strano che ora che si avvicinino le elezioni magicamente rispuntino queste idee diaboliche di inceneritori e sembra incomprensibile che si vada a scegliere un’area come questa, quando c’è anche una delibera della Giunta regionale che descrive le aree compatibili, cioè aree industriali e non certo in questa meravigliosa Valle».

Da qui, il “no” convinto del Movimento Cinque Stelle e l’invito rivolto ai cittadini a ribellarsi ad una scelta simile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Il sindaco Antonio Bonanno rieletto nel Consiglio regionale dell’Anci Sicilia

Scelta presa dall’assemblea congressuale dell’associazione che riunisce tutti i comuni dell’Isola

Pubblicato

il

Il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno, è stato rieletto nel Consiglio regionale di Anci Sicilia. Una scelta della dodicesima dell’associazione che raggruppa i 391 comuni dell’Isola.

“Sono davvero onorato – dice Bonanno – di continuare a rappresentare gli enti locali siciliani e di contribuire grazie all’Anci al miglioramento della qualità di vita dei cittadini e alla crescita dei nostri territori. Ringrazio i miei colleghi sindaci per la fiducia che hanno riposto in me”.

“Da primo cittadino di Biancavilla mi è offerta la possibilità di offrire il mio contributo all’Anci. Nel consiglio regionale – specifica Bonanno- continuerò a lavorare ancora di più per i nostri Comuni avendo cura di informare e coinvolgere tutti i cittadini siciliani”.

Il sindaco di Biancavilla ringrazia “il presidente uscente, Leoluca Orlando, per avere guidato Anci Sicilia con spirito combattivo. Al nuovo presidente Paolo Amenta auguro buon lavoro assicurandogli massima collaborazione”.

RIPRODUZIONE RISERVATA 

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili.