Connettiti con

Scuola

Gli scacchi diventano gioco didattico per le abilità degli studenti all’Ipsia di Biancavilla

“Metti in moto il cervello”: l’iniziativa è stata realizzata dall’istituto professionale con tre associazioni locali

Pubblicato

il

“Metti in moto il cervello”: è questo il nome dell’iniziativa promossa presso l’Ipsia di Biancavilla dalle prof.sse Maya Demireva Albertova e Graziella Milazzo. Gli scacchi al centro di questa iniziativa, realizzata in collaborazione con SciliAntica, Accademia Universitaria Biancavillese e Fidapa Adrano-Biancavilla.

Le aule dell’istituto professionale si sono dunque trasformate, per un giorno, in sale da gioco. Gli alunni si sono confrontati con docenti, rappresentanti delle associazioni intervenute e con gli istruttori Alfio Cosentino ed Enzo Meccia, (quest’ultimo presidente di SiciliAntica).

Gli studenti hanno così avuto modo di approcciarsi a un gioco “distante” e diverso da quelli ormai praticati abitualmente. Un gioco di silenzi e concentrazione, di pedine e di strategie vincenti per muoverle, che ha stimolato capacità logiche e di calcolo spesso trascurate nell’era dei giochi digitali.

Un momento di festa e di condivisione aperto alle scuole del territorio, che conferma la centralità della scuola quale polo formativo a 360 gradi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scuola

Da 4 a 2 dirigenti scolastiche: a Biancavilla restano Gumina e Drago

In vigore il nuovo piano di dimensionamento della rete scolastica: trasferite D’Orto e Gennaro

Pubblicato

il

Non più quattro ma due dirigenti scolastiche. A Biancavilla, il piano di dimensionamento della rete scolastica in Sicilia ha definito i suoi effetti. Le scuole, il numero di plessi e classi non subiranno cambiamenti. Ma sul piano della gestione amministrativa ci saranno degli accorpamenti.

Così, la scuola media “Luigi Sturzo” e il primo circolo didattico con i plessi “Guglielmo Marconi” e “San Giovanni Bosco” formeranno un istituto comprensivo. A dirigerlo sarà Concetta Drago.

All’Istituto comprensivo “Antonio Bruno” viene ora accorpato anche il secondo circolo didattico con i plessi di viale dei Fiori e quello di storico di via Liguria, “Giovanni Verga”. Per questa nuova realtà amministrativa, la dirigente sarà Patrizia Gumina.

Lasciano Biancavilla, quindi, le dirigenti che fino ad ora erano state alla guida dei due circoli didattici. Alfina D’Orto che va all’Istituto comprensivo “Mazzini-Castiglione” e Benedetta Gennaro va all’Istituto comprensivo “Federico II di Svevia” di Mascalucia.

Il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno, ha espresso loro il saluto a nome della città ed augurato buon lavoro alle dirigenti riconfermate: «Rappresentano un grande esempio di cura per la formazione culturale e civica dei giovani studenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Pubblicità

DOSSIER MAFIA

I più letti