15102019GOODNEWS:

Longo racconta “Il Papa mancato” nel nuovo libro di “Nero su Bianco”

Il catalogo di “Nero su Bianco”, casa editrice di Biancavilla Oggi, si arricchisce di un nuovo volume. A firmarlo è Orazio Longo, giornalista di Adrano, che ha condotto una ricerca su Mariano Rampolla del Tindaro, potente cardinale di origine siciliana, che sfidò i Savoia e l’imperatore d’Austria, sfiorando l’elezione a pontefice.

“Il Papa mancato”, un racconto storico-giornalistico avvincente con testimonianze, documenti e le cronache dell’epoca.

Ascesa e declino di una eminenza che, da nunzio in Spagna torna nell’Urbe e ricopre la massima carica di Segretario di Stato Vaticano per più di tre lustri. Fino al 1903, quando, per tutti, sarà lui il nuovo Papa. Per tutti, ma non per l’imperatore d’Austria, Francesco Giuseppe, che si avvale di un vecchio privilegio: lo jus exclusivae. Drammatico episodio che cambiò la storia della Chiesa e che portò all’abolizione del diritto di veto e dunque di qualsiasi interferenza politica: la fine dell’ancien régime.

Una vicenda storica di respiro internazionale, ma Orazio Longo, per la prima volta, focalizza l’attenzione sulla figura del cardinale, nato a Polizzi Generosa e destinato a diventare protagonista di vertice nella Chiesa, a cavallo tra Ottocento e Novecento, pur mancando l’elezione a Papa.

Ad arricchire il profilo personale e familiare del porporato, la testimonianza, raccolta da Longo, di Ida Rampolla del Tindaro, pronipote di Mariano.

►ACQUISTA IL VOLUME

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO