Connettiti con

Associazionismo

Lions e Leo club in campo a Biancavilla per uno screening gratuito sul diabete

L’iniziativa è stata promossa in occasione della Giornata mondiale sulla prevenzione della malattia

Pubblicato

il

Il Lions e il Leo club Adrano Bronte Biancavilla in prima linea per la “Giornata di prevenzione del diabete”. Presso lo spazio esterno del supermercato Decò di Biancavilla effettuato uno screening gratuito del diabete e di altri accertamenti utili alla prevenzione del rischio cardiovascolare.

L’iniziativa ha visto partecipare numerosi cittadini, che si sono sottoposti allo screening consentendo al gruppo specializzato di effettuare oltre 70 esami. L’immediato risultato delle analisi ed i consigli del diabetologo dr. Domenico Arcoria hanno pienamente soddisfatto gli utenti tutti che hanno gradito molto l’attività svolta. Dai risultati ottenuti si è evidenziato che il 7% degli esaminati è affetto da diabete. Ma ancor più importante è stato l’aver scoperto 8 soggetti (6 maschi e 2 femmine) che non sapevano di esserlo. Per questi soggetti con glicemia alta e, quindi, verosimilmente diabetici, si è consigliato di dare corso ad un tempestivo avvio agli accertamenti e cure del caso attraverso i loro medici di famiglia.

In ogni caso lo screening non ha mire di tipo clinico. I risultati andranno sottoposti all’attenzione dei medici curanti al fine di una migliore stratificazione della popolazione verso l’incidenza della malattia diabetica.

Ha coordinato l’iniziativa il dr. Domenico Arcoria, delegato distrettuale per il tema “Diabtete – Causa Umanitaria Globale”. Presenti Grazia Liotta, presidente Lions Club Adrano Bronte Biancavilla, Francesco Spataro, presidente Leo, Pietro Cortese, delegato agli screening sanitari oncologici, Salvuccio Furnari, coordinatore distrettuale Gst Area 3 Ct, officers distrettuali e numerosi soci lions e leo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Autismo e riabilitazione: incontro del Lions club a Villa delle Favare

Pubblico di insegnanti e genitori per un tema affrontato da una psicologa e una musicoterapista

Pubblicato

il

“Parliamo di Autismo e Riabilitazione”. È il tema discusso in un incontro a Villa delle favare, organizzato dal Lions club Adrano Bronte Biancavilla, in collaborazione con il 1° Circolo Didattico “San Giovanni Bosco”.

Sono state la psicologa Giuliana Camarda e la musicoterapista e psicomotricista funzionale Marilena Lanzafame ad affrontare l’argomento davanti ad un numeroso pubblico, composto prevalentemente da insegnanti, da rappresentanti dei genitori e soci del club.

A moderare l’incontro, Salvuccio Furnari, referente Gst area catanese, che ha illustrato i punti salienti che riguardano i disturbi dello spettro autistico.

Ha concluso la delegata distrettuale al service Giuseppina Siracusa, che ha presentato il ruolo e le iniziative dei Lions a favore dei soggetti con fragilità, soffermandosi in particolare sulla nascita e del laboratorio di Arti Musive PDG Cesare Fulci di Barcellona Pozzo di Gotto. Proiettato anche un filmato sui lavori svolti ed eseguiti da soggetti affetti da autismo seguiti dal centro.

Intervenuti all’incontro anche l’assessore alla Pubblica Istruzione, Vincenzo Randazzo, la presidente del Lions Club, Graziella Portale, la dirigente scolastica Alfina D’Orto, e l’assistente sociale Mariateresa Mazza. Quest’ultima, referente area orientale del service, ha introdotto le motivazioni degli obiettivi dell’incontro e le caratteristiche tipiche delle persone affette da autismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti