Connect with us

Focus

Scavalcare per giocare in uno spazio pubblico: fa discutere il caso “Sturzo”

Pubblicato

il

ragazzini-scavalcano-luigi-sturzo

Foto scattate all’ingresso della scuola media “Luigi Sturzo”, ma la stessa sequenza si ripete anche in altri istituti. Immagini che impongono una seria riflessione. E lasciano una serie di interrogativi. C’è chi ha il dovere di dare una risposta. E, dopo che Biancavilla Oggi ha pubblicato la sequenza, sono arrivate.


► IMMAGINI CHE ESIGONO RISPOSTE

ragazzi-scavalcano-luigi-sturzo5Costretti a scavalcare le inferriate della scuola per uno spazio in cui giocare


► L’ASSESSORE BONANNO

rosanna bonanno«Io quelle immagini le vedo in “diretta”, eppure le alternative ci sono»


► IL CONSIGLIERE ADA VASTA

ada-vasta«Scene che lasciano un senso agrodolce e di impotenza»


► IL PRESIDE MARIO AMATO

mario-amato«Questi ragazzi cercano soltanto spazi, se ne deve fare carico il Comune»


► IL PUNTO DI VISTA DEI GENITORI

Blog Biancavilla siamo noi testina«L’esigenza di spazi pubblici esiste, la settimana corta è inopportuna»


Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Focus

GoodNews su “Biancavilla Oggi”:
25 storie e buone notizie del 2015

Pubblicato

il

goodnews

Chi l’ha detto che i giornali pubblichino soltanto brutte notizie e cronache di tragedie? C’è anche una realtà positiva, ci sono pure aspetti edificanti e persone che meritano riconoscimenti.

Biancavilla Oggi è rigorosa a raccontare senza esitazioni i fatti di cronaca nera e a denunciare i tanti, troppi, lati deteriori della realtà locale. Ma allo stesso tempo ha sempre sottolineato ed evidenziato le buone notizie e le storie di biancavillesi che si sono distinti nel loro ambito professionale o di impegno sociale o semplicemente per un gesto.

Ecco 25 tra le tante storie e le tante buone notizie che abbiamo pubblicato nel corso del 2015. Fuori dai luoghi comuni, l’informazione è fatta anche di questi racconti. E per evidenziarli meglio, inauguriamo così “goodnews”, che sarà una rubrica permanente.

 

giosue-arcoria

Giosuè Arcoria, l’agricoltore 2.0 premiato da McDonanld’s ad Expo


 

 

pietro-lavenia

Dedica una poesia a Papa Francesco e il Santo Padre lo invita in Vaticano


 

 

bambini-affido

«Io, mamma affidataria, e la mia battaglia per riunire una famiglia»


 

 

asya-tempera-campionessa-di-nuoto

Asya Tempera, campionessa di nuoto con una ricca collezione di medaglie


 

 

grest-2015-di-san-salvatore4

San Salvatore, la carica e i colori del grest più numeroso della provincia


 

 

euroagrumi-a-expo3

Ficodindia di Biancavilla e ciliegie dell’Etna conquistano l’Expo


 

 

maria-antonietta-pappalardo-in-concerto-a-expo2

Maria Antonietta Pappalardo al concerto per l’Accademia della Scala


 

 

papa

Papa Francesco con il fazzolettone del gruppo scout di Biancavilla


 

 

anziani-circolo-agrario-biancavilla

Anziani seduti al Circolo Agrari: premio per lo scatto di Enrico Cartia


 

 

coppa-legalità-al-liceo-scienze-umane

Al liceo delle Scienze umane assegnata la “Coppa della legalità”


 

 

iniziativa-symmachia-sulla-strage-di-capaci

«Il fresco profumo di libertà» nel ricordo della strage di Capaci


 

 

carmelo-mazzaglia

La disabilità come risorsa: il libro e la testimonianza di Carmelo Mazzaglia


 

 

banda-musicale-toscanini

Musica di… prima categoria per l’orchestra “Arturo Toscanini”


 

 

gerardo-sangiorgio

Per Gerardo Sangiorgio l’omaggio del grande poeta Yves Bonnefoy


 

 

giornata-mondiale-del-libro-villa-delle-favare

Il piacere della lettura con flash mob e libri nei bar e nei pub del paese


 

 

dimitra-theodossiou

Scampò al naufragio, l’omaggio della Theodossiou a M. Ss. dell’Elemosina


 

 

corteo-contro-violenza-donne4

“Noi non stiamo zitti”: in piazza contro la violenza sui bambini


 

 

fina-greco-all-eredita

La «maestra Fina» campionessa a “L’eredità” sfiora 75mila euro


 

 

comitato-diritto-origini

«Io, adottata, cerco mia madre» Riconosciuto il diritto alle origini


 

 

nino-tropea2

Nino Tropea, garbo d’altri tempi: a lui intitolata la sezione dell’Avis


 

 

euroagrumi-a-sanremo

Le arance rosse di Biancavilla protagoniste al Festival di Sanremo


 

 

vincita-alfredo-santangelo

Scommette su tre partite di calcio: gioca 10 euro e ne vince oltre 5mila


 

 

scoperta-statua-dentro-simulacro-di-san-biagio

L’antico “segreto” di San Biagio: scoperta statua bizantina del ‘500


 

 

maresciallo-rapisarda-in-africa

Il mar. Rapisarda e la “sua” Africa: un cuore generoso sotto la divisa


 

 

parigi-attacco-terroristico

Terrorismo a Parigi, un biancavillese nella task force di psicologi volontari


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere...

Focus

Alfio Longo ucciso dalla moglie: dossier sul delitto alle “Vigne”

Pubblicato

il

alfio-longo-e-la-moglie-enza-ingrassia

La finta rapina, poi la confessione piena: «L’ho ucciso io». I racconti delle violenze subite dalla donna. L’incredulità dei vicini. La scoperta di armi e droga. Tutti i dettagli sul delitto che ha portato Biancavilla nelle cronache nazionali.


►LA MESSINSCENA

enza-ingrassia-arrestata-per-omicidio-del-marito-alfio-longoAssalto in una villetta di zona “Vigne”: ucciso un elettricista di 67 anni


►LA CONFESSIONE

enza-ingrassia-e-alfio-longo«Subivo violenze da quarant’anni», così ha ammazzato il marito Alfio


►LE REAZIONI

omicidio-alfio-longo-ris-nella-villettaIncredulità tra i vicini di casa Longo «Abbiamo consolato un’assassina»


►ESCLUSIVO

enza-ingrassia-omicida-del-maritoIl “film” raccapricciante di una vita: Enza svela i drammi che ha vissuto


►I FUNERALI

funerali-di-alfio-longoAll’Idria l’ultimo saluto ad Alfio Longo con un centinaio di parenti e amici


►LA SCARCERAZIONE

carcereEnza Ingrassia lascia il carcere Trasferita in una casa protetta


►DA “FANPAGE.IT”

omicidio-alfio-longoDalla finta rapina alla confessione, videoracconto del delitto Longo


►DA “IL FATTO QUOTIDIANO”

pietrangelo-buttafuocoIl caso di Biancavilla nel commento di Pietrangelo Buttafuoco


Continua a leggere...
Advertisement

Nero su Bianco Edizioni

UNA VITA ANCORA PIU' BELLA Memorie di un sopravvissuto. Lettere e riflessioni inedite di Gerardo Sangiorgio, il biancavillese deportato nei lager nazisti per avere detto "no" alla Repubblica di Salò. La sua è la vicenda di un "Internato Militare Italiano" raccontata nel nuovo libro di "Nero su Bianco", curato da Salvatore Borzì con prefazione di Francesco Benigno e contributi di Liliana Segre, Massimo Cacciari, Luciano Canfora ed altri esponenti della cultura italiana.

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili.