Connettiti con

News

Coronavirus, a Biancavilla pronti i tamponi per le categorie più esposte

Già montata dai volontari della Croce Rossa una tenda da campo nel Centro Operativo Misto

Pubblicato

il

Tamponi alla popolazione di Biancavilla per individuare i soggetti positivi al coronavirus ed isolarli. Un’azione che serve ad arginare l’epidemia ed evitare la diffusione dei contagi, che in paese registrano un serio incremento.

Per queste ragioni, nello slargo del Centro Operativo Misto di viale dei Fiori già montata una tenda da campo. Sono stati i volontari della Croce Rossa a sistemarla. Verrà messa a disposizione dei medici di base e dell’Usca (l’Unità speciale di continuità assistenziale) per effettuare i test.

«Vedremo con che modalità ed in quali giorni», fa sapere il sindaco Antonio Bonanno. Certamente, le categorie più a rischio avranno priorità.

«Ringrazio la Croce Rossa – sottolinea il primo cittadino – per il prezioso supporto e ricordo anche che i volontari hanno messo a disposizione dei nostri concittadini attualmente positivi al Covid-19 un numero di telefono (320 9089811). Servirà per ricevere assistenza per l’acquisto di generi alimentari, farmaci e qualsiasi altro bene di prima necessità. Un gesto ed un servizio che apprezzo moltissimo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
1 Commento

1 Commento

  1. Alfredo

    9 Novembre 2020 at 14:31

    Buongiorno,nn so più cosa sta aspettando il sindaco a chiudere tutto il paese di Biancavilla e dichiarare zona rossa…i contagi stanno aumentando giorno dopo giorno, l’ospedale nn e più in grado di dare assistenza.. dobbiamo aspettare ancora…le scuole vanno chiuse assolutamente per questo periodo..mi auguro che il sindaco prenda al più presto questa decisione .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News

Muro crollato sulla strada a causa della pioggia in contrada “Croce al vallone”

Intervento lungo la Strada Provinciale 80 dei volontari di Gepa Sicilia e Onlus Protezione Civile Biancavilla

Pubblicato

il

A provocare il cedimento, con ogni probabilità, è stata la pioggia di questi giorni. Muro in pietra crollato sulla carreggiata.

È accaduto sulla Strada Provinciale 80, che da Biancavilla porta in zona Vigne, in coincidenza della struttura dell’opera Cenacolo Cristo Re di contrada “Croce al vallone”.

La segnalazione è stata fatta dai volontari dell’associazione Gepa Sicilia e della Onlus Protezione Civile Biancavilla, in servizio in tutto il territorio per monitorare eventuali criticità dovute al maltempo.

I volontari hanno delimitato la porzione di muro crollato con nastro segnaletico, a beneficio degli automobilisti che dovessero percorrere l’arteria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili