Connettiti con

Storie

“Sulle ali del sorriso”, un video per regalare ottimismo contro angoscia e tristezza

«Speriamo sia uno spiraglio positivo in questa negatività che purtroppo ci attanaglia».

Pubblicato

il

leggeri come bolle, esplosivi come fuochi d'artificio, sai, in fondo siamo questo❤️….ANDRÀ TUTTO BENE❤🌈🧡💛💚💙❤️💜

Posted by Marco Chisari on Thursday, April 2, 2020

L’associazione si chiama “Sulle ali del sorriso” e si occupa di clownterapia all’ospedale “Garibaldi” e al policlinico di Catania. Ne fanno parte anche giovani di Biancavilla.

Hanno realizzato questo video –dicono– «nella speranza di poter fare quello che di solito facciamo nelle corsie degli ospedali, ovvero combattere angoscia e tristezza regalando sorrisi e ottimismo».

Da qui l’idea di rielaborare il video musicale della canzone “Andrà tutto bene” di Nesli. In queste giornate di emergenza, di attività sospese e di famiglie chiuse in casa «speriamo sia uno spiraglio positivo –sottolineano i soci– in questa negatività che purtroppo ci attanaglia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Storie

Spende 1 euro e ne vince 7mila: un “Gratta e vinci” fortunato a Biancavilla

Premio immediato per una signora che ha giocato presso la Tabaccheria Smile di viale dei Fiori

Pubblicato

il

Un tentativo per sfidare la fortuna. Uno dei tanti. Ma questa volta, per una donna di Biancavilla, è andata bene e la dea bendata l’ha baciata. Ha speso un solo euro per acquistare un biglietto “Gratta e vinci” della serie “Sette e mezzo” e ha racimolato il massimo della vincita possibile, ovvero 7mila euro.

Una somma che non fa perdere la testa, ma è certamente sufficiente a potersi passare qualche sfizio o a contribuire alle entrate familiari, in questo momento di difficoltà.

La vincita, ad esito immediato, si è avuta presso la Tabaccheria Smile di viale dei Fiori, a Biancavilla. Contento pure il titolare per avere assistito all’emozione della signora appena avuta consapevolezza del premio più alto.

«È stata una gioia anche per noi, peccato non avere avuto la possibilità di abbracciare la signora a causa delle restrizioni Covid», viene sottolineato a Biancavilla Oggi dall’esercizio di viale dei Fiori.

Un colpo fortunato, soprattutto se si considera che –come spiega Lottomatica– la probabilità di vincere il premio massimo di 7mila euro è di 1 ogni 480mila biglietti. E quel biglietto, stavolta, è stato “grattato” dalla signora di Biancavilla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili