Connettiti con

In città

Un bel gesto di solidarietà da parte della comunità “Sentiero speranza”

Pubblicato

il

L’inizio del nuovo anno scolastico è un momento di gioia per tanti bambini, ma anche (impossibile negarlo) un momento complicato dal punto di vista economico per molte famiglie di Biancavilla. Tra libri e materiale scolastico di ogni tipo, l’impatto è di centinaia di euro a famiglia e per quelle che hanno più giovanissimi in età scolastica, il peso è notevole.

Pensando a ciò, gli ospiti e gli operatori della comunità “Sentiero Speranza” di Biancavilla hanno proposto il “quaderno sospeso”, iniziativa volta a sostenere tutte quelle famiglie che si trovano in difficoltà e che devono acquistare il materiale scolastico per i propri figli.

L’idea è stata quella di fare una raccolta di denaro all’interno della struttura biancavillese di “Croce al vallone” ed il contributo è stato portato nella cartoleria “Il Pastello” di viale dei Fiori, mettendola a disposizione per materiale scolastico da destinare ad alunni di famiglie in ristrettezza economica.

«Si tratta di un’iniziativa importante per creare una rete di solidarietà verso i cittadini in difficoltà», dicono a Biancavilla Oggi gli ospiti della comunità. «Le conseguenze della povertà e del disagio sociale –aggiungono gli operatori della struttura– non devono compromettere in alcun modo il diritto allo studio, per questo è fondamentale predisporre sostegni mirati per tutelare i ragazzi e garantire loro un futuro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In città

Mogol: una tappa del mio spettacolo a Biancavilla in ricordo di Lucio Battisti

L’annuncio è stato dato in diretta Rai, su “Uno Mattina”

Pubblicato

il

A fare l’annuncio è stato lo stesso Mogol a Uno Mattina nel giorno del suo 86° compleanno: lo spettacolo “Emozioni”, nato per valorizzare e diffondere l’opera di due dei più grandi artisti del panorama della musica italiana, Lucio Battisti e Mogol, sarà ospitato a Biancavilla il prossimo 8 ottobre in Piazza Roma.

Giulio Rapetti Mogol ha accolto con entusiasmo la proposta del sindaco Antonio Bonanno.

Nel corso dello spettacolo, il repertorio battistiano sarà interpretato da Gianmarco Carroccia accompagnato da una formazione e orchestrale. Mogol, nell’ambito dello spettacolo, racconterà i vari aneddoti e i significati legati alle composizioni per il repertorio battistiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili