20072019GOODNEWS:

Nuove scoperte su alcuni aspetti della storia di Biancavilla

Un convegno su una pagina di storia sconosciuta su Biancavilla ed il suo comprensorio. A promuoverlo sono stati la nuova sezione dell’associazione SiciliAntica ed il Circolo Castriota, presieduta rispettivamente da Enzo Meccia e Giosuè Greco.

Tre i relatori chiamati nella sala conferenze del Centro riabilitativo “Calaciura” di contrada Croce al vallone.

Marcello Cantone, cultore di storia locale, si è soffermato sulla «ascesa della famiglia Moncada e la disgregazione del suo stato».

Antonio Mursia del Dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università di Catania ha presentato «nuovi dati sul territorio di Biancavilla in epoca medievale dalle pergamene di S. Maria de Robore grosso».

Infine, alcuni «aspetti dell’incidenza benedettina sulla storia di Biancavilla» sono stati trattati da Gino Sanfilippo, docente a contratto dell’Università di Catania.

Per la sezione biancavillese di SiciliAntica si tratta della seconda iniziativa nell’arco di poche settimane. Di recente, l’associazione ha promosso un tour alla scoperta dei mulini ad acqua di Biancavilla e dei cippi di confine del nostro territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO