Connettiti con

Associazionismo

Recital con brindisi e auguri natalizi per l’Accademia Universitaria

Pubblicato

il

L’Accademia Universitaria Biancavillese ha chiuso, per le festività natalizie, con il consueto recital di canti, letture di poesie e riflessioni sul Natale. Presentata dalla prof. Rosa Lanza, presidente dell’associazione, la Corale polifonica formata da un gruppo di soci si è esibita, sotto l’attenta direzione del maestro Filadelfio Grasso, con melodie tratte dalla tradizione anglosassone: “What child is this – Chi è quel bimbo” e “Joy to the world – Gioia nel mondo”. E poi anche con “White christmas – Bianco Natale”, concludendo col classico della tradizione italiana, “Tu scendi dalle stelle”, che ha visto la grande partecipazione dei presenti, che hanno cantato insieme al Coro.

A fine serata, brindisi e scambio di auguri, guardando al 2019 e alle riprese del nutrito programma di gennaio. Come sempre, ma soprattutto in queste occasioni, la sala conferenze era stracolma. Una conferma, per questa associazione culturale e ricreativa.

Una bella realtà sociale, consolidata da oltre otto anni, con i suoi circa 250 iscritti – dei quali oltre il 70% donne – che frequentano da lunedì a venerdì con molto interesse e profitto i diversi corsi e attività (poesia, scrittura creativa, pittura, sport, ballo, laboratori prassico manuali di artigianato…) oltre agli incontri dei martedì con conferenze di varie tematiche, cineforum, musica ed altro ancora.

Tutto questo grazie al costante e fattivo impegno dei soci e del Gruppo Dirigente guidato da Rosa Lanza, Alfio Longo, Pietro Finocchiaro e Rosario Ambra, insieme ai consiglieri, ai responsabili e ai docenti dei vari corsi e attività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Autismo e riabilitazione: incontro del Lions club a Villa delle Favare

Pubblico di insegnanti e genitori per un tema affrontato da una psicologa e una musicoterapista

Pubblicato

il

“Parliamo di Autismo e Riabilitazione”. È il tema discusso in un incontro a Villa delle favare, organizzato dal Lions club Adrano Bronte Biancavilla, in collaborazione con il 1° Circolo Didattico “San Giovanni Bosco”.

Sono state la psicologa Giuliana Camarda e la musicoterapista e psicomotricista funzionale Marilena Lanzafame ad affrontare l’argomento davanti ad un numeroso pubblico, composto prevalentemente da insegnanti, da rappresentanti dei genitori e soci del club.

A moderare l’incontro, Salvuccio Furnari, referente Gst area catanese, che ha illustrato i punti salienti che riguardano i disturbi dello spettro autistico.

Ha concluso la delegata distrettuale al service Giuseppina Siracusa, che ha presentato il ruolo e le iniziative dei Lions a favore dei soggetti con fragilità, soffermandosi in particolare sulla nascita e del laboratorio di Arti Musive PDG Cesare Fulci di Barcellona Pozzo di Gotto. Proiettato anche un filmato sui lavori svolti ed eseguiti da soggetti affetti da autismo seguiti dal centro.

Intervenuti all’incontro anche l’assessore alla Pubblica Istruzione, Vincenzo Randazzo, la presidente del Lions Club, Graziella Portale, la dirigente scolastica Alfina D’Orto, e l’assistente sociale Mariateresa Mazza. Quest’ultima, referente area orientale del service, ha introdotto le motivazioni degli obiettivi dell’incontro e le caratteristiche tipiche delle persone affette da autismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti