Connettiti con

Cronaca

Morta la ragazza coinvolta con due biancavillesi nell’incidente sulla A18

Pubblicato

il

ospedale-cannizzaro-catania

Non ce l’ha fatta la ragazza che era rimasta ferita sull’autostrada Messina-Catania, una settimana fa, in un incidente che ha coinvolto un secondo veicolo con a bordo due biancavillesi. Ricoverata all’ospedale “Cannizzaro” di Catania, la giovane, Ornella Condorelli, 24enne di Tremstieri, è morta per il grave trauma cranico riportato.

L’incidente, tra una Mercedes Classe B e un’Alfa 147, aveva provocato altri cinque feriti, comunque nessuno in pericolo di vita. Tra questi, anche due biancavillesi, che tornavano da una serata passata a Taormina. Uno di loro, in particolare, è stato sottoposto ad intervento chirurgico all’anca all’ospedale di Acireale.

I rilievi erano stati effettuati dalla polizia stradale di Giardini Naxos. Da accertare, ancor di più adesso che si è registrato il decesso di una delle persone coinvolte, la dinamica dell’incidente e le responsabilità.

LEGGI GLI ARTICOLI

«Ornella, persona splendida, studentessa di Medicina»

Grave incidente sulla Messina-Catania: feriti due biancavillesi

ornella-condorelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cronaca

Sos dalle Vigne di Biancavilla, il fuoco minaccia alcune case e un ristorante

Dal Comune attivata la struttura della protezione civile, sul posto anche l’intervento di mezzi aerei

Pubblicato

il

Fiamme divampate a causa del forte caldo, in contrada Torretta, area ricadente nella zona delle Vigne di Biancavilla. Il fuoco ha minacciato alcune case di villeggiatura e un ristorante. Si è reso necessario fare allontanare gli occupanti degli immobili.

Dopo l’Sos lanciato dal proprietario della struttura ricettiva, il sindaco Antonio Bonanno ha attivato la macchina comunale della Protezione Civile e il Dipartimento regionale per favorire lo spegnimento dell’incendio.

La squadra comunale, guidata dal geom. Paolo Pinnale, si è avvalsa dell’aiuto dei volontari dell’associazione di Protezione Civile. L’intervento tempestivo di mezzi e unità ha evitato il peggio. A completare l’opera sono poi arrivati gli uomini della Forestale e dei Vigili del Fuoco. Intervenuti sul posto anche alcuni mezzi aerei, che con getti d’acqua hanno evitato il propagarsi delle fiamme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili