Connettiti con

In città

A Villa delle Favare Dave Weckl, batterista di Madonna e Diana Ross

Pubblicato

il

dave-weckl

Dave Weckl, noto batterista che vanta collaborazioni con Madonna, Simon & Garfunkel, ma anche Diana Ross, George Benson e tanti altri artisti internazionali, si esibirà nel cortile di Villa delle Favare il 3 luglio, quando sono attesi in paese musicisti, appassionati e percussionisti da tutta Italia.

L’evento è promosso dall’Amministrazione comunale che ha accolto l’idea del maestro Giovanni Caruso, docente all’Istituto musicale “Vincenzo Bellini” di Catania, che è riuscito a contattare Weckl per organizzare proprio a Biancavilla tre giornate di formazione e di stage per giovani e musicisti che, in centinaia, hanno già fatto richiesta.

Sarà il maestro Caruso insieme al suo gruppo, “Percussio Mundi”, ad accompagnare lo storico batterista di Madonna in un concerto all’aperto, nel cortile di Villa delle Favare, con ingresso libero per tutti. Verranno proposti i pezzi del repertorio di Weckl e diversi arrangiamenti.

«Per noi musicisti – spiega Caruso – significa avere il migliore percussionista al mondo, accompagnato peraltro da un big della musica jazz come Tony Arco, siciliano ma milanese d’adozione. Avremo delle giornate di formazione insieme a Weckl e poi il gran concerto di domenica come unica tappa in Sicilia. Ciò si è reso possibile grazie alla collaborazione decisiva del Sindaco che ha subito sposato l’iniziativa».

«È un concerto –spiega il sindaco Giuseppe Glorioso– a costo zero per il Comune, che si limiterà a fornire la logistica. Ciò grazie alla capacità di chi, come Giovanni Caruso, ha belle proposte per la nostra città e si spende per realizzarle insieme all’Amministrazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In città

Riconoscimento al dott. Calaciura per il suo impegno nella sanità

Targa consegnata al medico biancavillese in occasione di un incontro del Lions club

Pubblicato

il

Si è distinto per «il suo impegno sanitario svolto con disponibilità e competenza a favore della Comunità». Sono queste le motivazioni del riconoscimento dato al dott. Giuseppe Calaciura, medico biancavillese, già direttore generale dell’Asp di Catania. Al dott. Calaciura consegnata una targa, in occasione di incontro sulla Sanità, organizzato dal Lions Club Adrano Bronte Biancavilla, presieduto da Graziella Portale.

Le motivazioni che hanno spinto i soci dell’associazione a questo riconoscimento sono state enunciate dal past president Giosuè Greco, promotore dell’evento assieme a Salvuccio Furnari, che ha moderato l’incontro.

Il confronto si è svolto nella sala consiliare di Biancavilla. Tanti gli operatori sanitari e cittadini, che hanno apprezzato il gesto del Lions verso l’autorevole personalità biancavillese.

L’incontro si è incentrato sul tema “Sanità pubblica e privata, un’integrazione possibile?”. Sono intervenuti il direttore sanitario dell’Asp CT, Antonino Rapisarda, e il presidente regionale Aceres, Michele Sciuto.

Evidenziate le cause delle criticità in atto: le lunghe liste di attesa, le dimissioni e la carenza di personale. Ma anche i sovraffollamenti nei Pronto Soccorsi.

Espresso l’auspicio di una revisione della rete ospedaliera e della medicina territoriale. L’intento è dare seguito alle disposizioni che stanno maturando in ambito regionale per una proficua collaborazione tra Pubblico e Privato. Ne trarrebbero benefici i cittadini bisognosi di cure sanitarie e garantire il diritto costituzionale alla salute.

Presenti il sindaco Antonio Bonanno, il presidente del Consiglio Comunale Gianluigi D’Asero, il presidente di zona Lions, Dino Distefano, il dirigente Asp Franco Luca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti