Connettiti con

Fuori città

Marinella Cavallaro, la grande forza sui pedali della mamma-ciclista

Pubblicato

il

marinella-cavallaro

Marinella Cavallaro sulle strade di Zafferana Etnea in occasione dell’ultima competizione

Licodiese di 38 anni, per la società ciclistica “Etna Biancavilla” ha vinto il “Campionato italiano centro sud della montagna”. L’associazione guidata da Pietro Lavenia, nata 32 anni fa, si conferma una realtà solida e vivace.

 

di Vittorio Fiorenza

Diciassette chilometri in salita: una faticaccia. Ma non per Marinella Cavallaro, licodiese di 38 anni, che per la società “Etna Biancavilla” si è aggiudicata il primo posto della categoria “Donna” nel “Campionato italiano centro sud della montagna”, svoltosi a Zafferana Etnea.

pietro-lavenia

Pietro Lavenia

Insegnante di educazione fisica, mamma di due figli, Giuseppe e Lucia, Marinella ha cominciato a livello agonistico nel 2003. Da alcuni anni corre per l’associazione biancavillese, una realtà solida e vivace, guidata dal presidente Pietro Lavenia.

Come nasce questa passione? «La bici è libertà, ti porta ovunque e non conosce ostacoli», dice Marinella a Biancavilla Oggi.

Stessi valori per gli altri componenti della “Asd Sc Etna Biancavilla”. Nata 32 anni fa, oggi l’associazione conta su una ventina di atleti. Oltre a Marinella Cavallaro, si distinguono Giuseppe Lavenia, Alfio Ventura e Rosanna Messina, tutti e tre di Biancavilla.

«L’anno prossimo saremo molto più competitivi –assicura il presidente Pietro Lavenia– la nostra è una realtà sana e, nonostante dal Comune siamo poco riconosciuti, abbiamo dato tanto alla città di Biancavilla, che tradizionalmente ha una forte passione per il ciclismo».

societa-calcistica-etna-biancavilla

Parte degli atleti della “Asd Sc Etna Biancavilla”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Fuori città

“Danza aerea”, la biancavillese Simona Alongi è campionessa del mondo

La giovane atleta vince nella sua categoria il “Pole & Aerial World Cup” tenutosi a Bologna

Pubblicato

il

Simona Alongi, giovane di Biancavilla, campionessa di danza aerea

Una giovane atleta biancavillese, Simona Alongi, si “laurea” campionessa del mondo al suo primo anno di agonismo nella specialità. Alla “Pole & Aerial World Cup” tenutasi nel Pala Dozza di Bologna, Alongi ha conquistato il titolo di campionessa del mondo nella categoria “stars under 30 tessuti aerei”.

Già atleta di ginnastica ritmica e ballerina, Simona si allena presso la scuola di danza “ASD Xdancers” di Catania, sotto la guida dell’istruttore Salvo Guagliardo.

La soddisfazione del sindaco Antonio Bonanno: «Il titolo di campionessa del mondo, conquistato a Bologna, riempie di orgoglio e felicità tutta la città di Biancavilla. Siamo pronti ad ammirarti qui a Biancavilla in una esibizione speciale per celebrare questo strepitoso risultato. Complimenti campionessa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti