Connettiti con

In città

Informazione e volontariato, incontro con Vittorio Fiorenza

Pubblicato

il

I rapporti tra informazione ed associazionismo, in particolare il mondo del volontariato. Su questo tema si è incentrato l’incontro formativo che ha coinvolto la “Onlus Protezione Civile Biancavilla”, la Misericordia e l’Associazione nazionale Carabinieri di Santa Maria di Licodia con i rispettivi responsabili, Giuseppe Scandurra, Luca Crispi e Anna Mangano.

Sostenuto dal Csve (Centro Servizi Volontariato Etneo), il corso è stato tenuto per iniziativa della Onlus Pcb nella sala conferenze del convento “San Francesco” di Biancavilla dal giornalista Vittorio Fiorenza.

Oltre ai soci delle tre associazioni, hanno partecipato alcuni giovani che svolgono attività di servizio civile.

Una full immersion, durante la quale sono stati affrontati i meccanismi dell’informazione locale, nonché i criteri e le tecniche per comunicare le attività di volontariato.

Altro punto dibattuto ha riguardato la possibilità, per le associazioni, attraverso un rapporto costante con la stampa, di riscoprire il ruolo di “sentinelle” del territorio per segnalazioni di situazioni di degrado o pericolo e non limitarsi ad essere soggetti passivi, presenti soltanto per il servizio d’ordine in manifestazioni pubbliche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In città

A Villa delle Favare Laura Ingiulla ispirata dalla “Margherita” di Bulgakov

Pièce teatrale firmata dall’attrice biancavillese diplomata all’Accademia d’arte del Dramma antico di Siracusa

Pubblicato

il

È ispirato al mondo di Michail Bulgakov lo spettacolo “Margherita Stazione 19”, di e con Laura Ingiulla, regia di Manuel Giliberti. Andrà in scena venerdì 23, ore 20.30, a Villa delle Favare, nell’ambito della rassegna dedicata alla festività di San Placido.

L’opera vede in scena come sola protagonista Margherita, personaggio centrale del romanzo “Il Maestro e Margherita” dell’autore russo, che racconta le vicende della realtà russa degli anni ’30 e del suo rapporto d’amore con il Maestro. Nel finale si assiste alla trasformazione surreale del personaggio.

Ad interpretare Margherita e a firmare la pièce teatrale è la biancavillese Laura Ingiulla, 30 anni, attrice e imprenditrice diplomata all’Accademia d’Arte del Dramma Antico – ADDA di Siracusa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili