Connettiti con

Cronaca

Dosi di cocaina nascoste tra i piatti sporchi: beccato un giovane 27enne

I carabinieri della locale stazione hanno avuto il supporto dei Nucleo cinofili di Nicolosi

Pubblicato

il

Ai carabinieri era stato descritto come uno spacciatore attivo a Biancavilla. È bastato loro approntare un’attività di indagine per raccogliere una serie di indizi. Così, i militari della stazione di via Benedetto Croce sono intervenuti con il Nucleo Cinofili di Nicolosi. Un servizio che ha portato alla denuncia di un 27enne per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Per trovare riscontri ben più concreti, i militari si sono recati nell’abitazione del giovane, in via Africa, per una perquisizione. Colto di sorpresa il 27enne. I carabinieri stavano effettuando la ricerca. Lui, pensando di non essere notato, ha lasciato cadere un involucro nel lavello della cucina contenente le stoviglie ancora da lavare.

Immediatamente, però, i militari hanno recuperato quel contenitore, trovandovi all’interno 13 dosi di cocaina già confezionate per la vendita al dettaglio. Nella prosecuzione della perquisizione, trovato pure uno scatolino con un bilancino di precisione ed un borsello. Al suo interno, materiale per il confezionamento ed un coltello a scatto della lunghezza di ben 28 centimetri totali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cronaca

Sos dalle Vigne di Biancavilla, il fuoco minaccia alcune case e un ristorante

Dal Comune attivata la struttura della protezione civile, sul posto anche l’intervento di mezzi aerei

Pubblicato

il

Fiamme divampate a causa del forte caldo, in contrada Torretta, area ricadente nella zona delle Vigne di Biancavilla. Il fuoco ha minacciato alcune case di villeggiatura e un ristorante. Si è reso necessario fare allontanare gli occupanti degli immobili.

Dopo l’Sos lanciato dal proprietario della struttura ricettiva, il sindaco Antonio Bonanno ha attivato la macchina comunale della Protezione Civile e il Dipartimento regionale per favorire lo spegnimento dell’incendio.

La squadra comunale, guidata dal geom. Paolo Pinnale, si è avvalsa dell’aiuto dei volontari dell’associazione di Protezione Civile. L’intervento tempestivo di mezzi e unità ha evitato il peggio. A completare l’opera sono poi arrivati gli uomini della Forestale e dei Vigili del Fuoco. Intervenuti sul posto anche alcuni mezzi aerei, che con getti d’acqua hanno evitato il propagarsi delle fiamme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili