Connettiti con

Politica

Pulvirenti: «Biancavilla città virtuosa, evitato il caos rifiuti visto altrove»

Nota dell’esponente di maggioranza: «Garantito il servizio di pulizia anche in momenti di difficoltà»

Pubblicato

il

«Oltre 150 comuni siciliani, in queste settimane, hanno patito gravi disagi derivanti dalla chiusura di una discarica. Le foto di cumuli di immondizia hanno riempito le pagine dei giornali locali. Eppure, nonostante ciò, il comune di Biancavilla continua a garantire i servizi di pulizia e a offrire di sé un’immagine di città virtuosa con tutti i numeri a posto».

È quanto dichiara, in una nota stampa, il consigliere Salvo Pulvirenti, esponente della maggioranza che sostiene l’amministrazione comunale.

«Il sindaco Bonanno, senza tanto clamore, ha annunciato pochi giorni fa –sottolinea il consigliere– il raggiungimento di quota 82% della raccolta differenziata ad agosto. Un dato che colloca Biancavilla ai piani alti della classifica relativa alle realtà territoriali con lo stesso numero di abitanti».

«Tutto ciò è il frutto – continua la nota firmata da Pulvirenti – di un lavoro costante partito già da tempo che ha visto rispondere nel modo migliore tutta la città. Senza trionfalismi, quindi, noi tutti sentiamo il dovere di ringraziare il sindaco, la sua amministrazione e tutti i cittadini che nel settore della raccolta dei rifiuti dimostrano di sapere andare controcorrente. Saper garantire il servizio di pulizia anche nei momenti di difficoltà è l’orgoglio di tutti e noi siamo orgogliosi di poterlo dimostrare con i fatti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Via libera alla pubblica illuminazione nel quartiere “Badalato” di Biancavilla

I finanziamenti provengono dal ministero dell’Interno, l’avvio dei lavori è previsto l’anno prossimo

Pubblicato

il

La giunta comunale di Biancavilla ha approvato l’atto di indirizzo per la realizzazione di una serie di interventi per la pubblica illuminazione nel quartiere Badalato. L’importo è interamente finanziato dal ministero dell’Interno, senza alcun aggravio quindi per le casse comunali.

Attingendo in maniera massiccia ai contributi nazionali, il Comune di Biancavilla lavora all’efficientamento energetico di tutta la città. 

Nel caso del quartiere “Badalato” si tratta, però, di nuovi pali della pubblica illuminazione. 

«In questi anni, il quartiere –sottolinea il sindaco Antonio Bonanno– si è espanso in maniera significativa. È una grande soddisfazione, quindi, puntare l’attenzione su una zona che è stata a lungo trascurata. Ringrazio l’assessore e vice sindaco Nino Finocchiaro per l’impegno che sta mettendo in questo ambito. Migliorare lo sviluppo territoriale in chiave sostenibile è uno dei nostri obiettivi».

La progettazione e l’avvio dei lavori sono previsti per i prossimi 6/8 mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili