Connettiti con

Politica

Pronte le vaccinazioni anti-Covid in tutti i quartieri di Biancavilla

Dosi Pfizer per la popolazione superiore ai 12 anni, il sindaco: «Fatelo tutti, saremo più sicuri»

Pubblicato

il

«Siamo al lavoro per la cosiddetta vaccinazione di prossimità. I risultati straordinari ottenuti nella campagna vaccinale promossa dalla mia amministrazione nel Com cittadino ci incoraggiano. E ci spronano ad allargare quanto più possibile le fasce della popolazione vaccinata. Grazie all’aiuto dell’Asp di Catania, saremo noi a portare il vaccino dai cittadini che ancora non sono immunizzati».

Lo comunica il sindaco Antonio Bonanno, che ha riunito il Coc – Centro operativo comunale – per pianificare gli interventi. Attivi un numero di telefono – 095 7600444 – e un indirizzo mail – vaccinocovid@comune.biancavilla.ct.it – per quanti vogliono prenotarsi. È possibile telefonare dalle 9.00 alle 13.00, lasciando le proprie generalità. Quanti utilizzeranno la modalità mail saranno avvisati dell’ora e del luogo della vaccinazione. Il siero utilizzato sarà esclusivamente Pfizer: la vaccinazione è aperta a tutti i cittadini dai 12 anni in su.

«Abbiamo la disponibilità delle scuole della città ed è lì che opereremo. Saranno coinvolti –specifica Bonanno – i quartieri della città. Sulla base delle richieste che arriveranno in questi giorni siamo in grado di avviare già nei prossimi giorni – venerdì, per esempio – la campagna di vaccinazione di prossimità. Per inoculare il siero abbiamo scelto la fascia oraria che va dalle 18.00 alle 23.00 così da permettere a tutti di essere vaccinati».

«Il nostro obiettivo –aggiunge il sindaco– è quello di raggiungere quanti finora non hanno avuto la possibilità – per i motivi più disparati – di vaccinarsi. È un passo importante finalizzato ad allargare ancora di più la percentuale di vaccinati – prime e secondi dosi – che nella nostra città supera già il 50%. Un buon lavoro in questa direzione ci permetterà di riaprire le scuole a settembre in massima sicurezza».

Appello ai biancavillesi: «Vaccinatevi tutti»

Poi un appello da parte del primo cittadino: «Rivolgo un invito a tutti coloro che ancora non sono vaccinati di affrettare i tempi. Prenotatevi chiamando il numero di telefono o inviando una mail».

Bonanno sottolinea che «immunizzarsi è un gesto di grande responsabilità nei propri confronti e verso tutti gli altri».

Per questo bisogna «utilizzare al meglio la grande opportunità che ci viene offerta dai vertici dell’Asp etnea. L’intento è raggiungere numeri elevati di vaccinati a Biancavilla che diano il massimo della sicurezza per una ripartenza in tutti i settori della vita sociale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Intesa al Comune per sistemare un centinaio di case popolari a Biancavilla

Incontro tra l’amministrazione Bonanno ed il vertice dell’Iacp per la modernizzazione degli alloggi

Pubblicato

il

Piena disponibilità alla riqualificazione e modernizzazione degli alloggi Iacp nel territorio di Biancavilla. Faccia a faccia tra il presidente dell’Istituto autonomo case popolari di Catania, Angelo Sicali, ed il sindaco Antonio Bonanno e l’assessore Marco Cantarella, promotore dell’incontro.

L’intento è mettere a punto una collaborazione finalizzata alla riqualificazione di un centinaio di alloggi Iacp che si trovano a Biancavilla.

La vetustà delle strutture abitative e la necessità di un intervento: tematiche affrontate già – nel marzo scorso – al centro di un incontro durante un sopralluogo dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone.

Sicali era accompagnato dall’ing. Valeria Vadalà. All’incontro hanno partecipato anche l’ing. Placido Mancari e il vice segretario comunale Davide Marino.

«Esprimo la mia soddisfazione – ha commentato Sicali – per avere gettato le basi di una proficua collaborazione con l’amministrazione. L’obiettivo è dare risposte concrete a tutti i cittadini del territorio». 

«Grazie alla disponibilità del presidente Sicali – sottolinea il sindaco Bonanno – possiamo pensare ad una programmazione di interventi a favore delle case popolari abitate dai nostri cittadini».

«Ringrazio il presidente Sicali per aver accolto il mio invito ad incontrare l’amministrazione comunale e per aver già avviato una serie di attività istruttorie propedeutiche ad un’azione di riqualificazione degli alloggi popolari mai vista prima», ha commentato l’assessore Cantarella, che ha la delega ai rapporti con l’Iacp. «Dare dignità abitativa a centinaia di biancavillesi che abitano in tali complessi – ha concluso l’assessore – è un obiettivo perseguito da tempo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili