22082019GOODNEWS:

Un altro incivile ripreso e multato, però vola al 71% la “differenziata”

La raccolta differenziata per il mese di luglio 2019, a Biancavilla, si attesta al 71%. Un risultato che fa il paio con la pulizia straordinaria di siti, strade e contrade. Ultimo intervento ha riguardato contrada Pozzillo. Al contempo, va segnalata l’azione di controllo e repressione messa in campo in questi mesi: un altro incivile di turno (non si tratta di un residente biancavillese) è stato beccato da una delle telecamere mobili disseminate sul territorio mentre scarica senza ritegno i rifiuti in una piazzola di sosta. Per lui, un verbale della polizia municipale. Il precedente episodio ha beccato un biancavillese, multato per 2mila euro (vedi video sotto).

«Ma da adesso in poi – interviene il sindaco Antonio Bonanno – valuteremo, a seconda dei rifiuti abbandonati, se procedere a denuncia penale nei confronti di chi verrà scoperto a sporcare. Lo abbiamo detto e lo stiamo attuando: il percorso virtuoso sui rifiuti non ammette tentennamenti o passi indietro. E sono personalmente felice che i biancavillesi abbiamo compreso l’importanza di un processo che, da quando si è insediata la mia amministrazione, non ha conosciuto sosta. La percentuale di differenziata raggiunta ci deve riempire d’orgoglio: il mio auspicio è che si possa lavorare e collaborare tutti assieme per mantenere decoro e pulizia».

«Sto monitorando recandomi personalmente sul posto, passo dopo passo, i lavori e gli interventi da effettuare – spiega l’assessore Vincenzo Amato – ed in itinere vi è tutta una serie di ulteriori interventi che non possono più essere rinviati. La città ed i cittadini, stanno seguendo con interesse il lavoro che stiamo conducendo: sanno che l’amministrazione comunale ha messo in campo un’azione di bonifica che è ben evidente a tutti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO