22082019GOODNEWS:

Questa ci mancava: rifiuti “religiosi”, libri e Bibbia buttati in strada

Nella collezione dell’inciviltà Biancavilla, questa propria mancava. Tra i rifiuti, trovati pure Bibbia e testi religiosi, per l’esattezza riconducibili ai Testimoni di Geova. All’interno dei libri e degli opuscoli, una decina, è riportato anche il nome della donna a cui appartenevano.

Si trovavano a bordo della strada, assieme ad altro tipo di immondizia, poco più a sud di Biancavilla, lungo la strada che porta verso Piano Rinazze. La segnalazione, ancora una volta, è dei soci dell’associazione Gepa, nel consueto giro di controllo del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 COMMENTI PUBBLICATI PER QUESTO ARTICOLO:
Questa ci mancava: rifiuti “religiosi”, libri e Bibbia buttati in strada

  1. Paolo ha detto:

    Ma come non sono solo gli “apostati” che distruggono la terra, ora anche le pubblicazioni dell’Org la inquinano?

  2. Alberto ha detto:

    Si è vero, e non solo, lanciano anche fulmini dal di dietro, e nascondono le armi laser, nei bunker spaziali, e preparano l’invasione aliena…ha ha ha!!! Presto tutto il mondo sarà invaso e dominato, nessuno potrà più scaccolarsi, ne mangiare, ne bere.
    Ci sarà un radar che individuerà la madre degli imbecilli, e si assicureranno che non resti più incinta…

  3. Alberto ha detto:

    Di cosa vi meravigliate? Chi ha buttato nella spazzatura la merce scaduta geovista, perché di questo si tratta, forse si è risvegliato. Dopo lo scandalo delle migliaia di casi di pedofilia tenuti nascosti e mai denunciati alle autorità, i sacrifici umani per via dell’assurdo divieto di trasfusioni e l’odioso ostracismo nei confronti dei fuoriusciti avrà finalmente preso coscienza. I testimoni di geova sono semplicemente una setta con alle spalle la J.P. Morgan e i Rockefeller. Informatevi.

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO