Connettiti con

News

Sede dell’Avis ospitata all’ospedale, come Guardia medica e Consultorio

Pubblicato

il

L’ospedale “Maria Santissima Addolorata” di Biancavilla ospiterà la sede della sezione comunale “Nino Tropea” dell’Avis. Una soluzione sollecitata e attesa da anni da parte dei volontari dell’associazione, in prima linea nell’impegno solidaristico non solo attraverso la raccolta di sangue, ma anche nella diffusione della cultura della donazione.

A comunicarlo è la direzione dell’Asp di Catania. La stessa azienda fa presente che sono stati trasferiti alcuni servizi.

Nell’ottica di una maggiore integrazione fra Ospedale e Territorio sono stati ricollocati, presso il Blocco B (viale Cristoforo Colombo) del Presidio Ospedaliero di Biancavilla: la Guardia medica (Presidio di continuità assistenziale), il Consultorio familiare, l’Unità Operativa di Igiene pubblica e l’Ufficio vaccinazioni del Distretto sanitario di Adrano.

In questo modo, dopo i necessari interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, adeguamento e tinteggiatura dei locali, sono state concentrate, in migliori condizioni di fruibilità e sicurezza, le funzioni dei servizi citati all’interno di una stessa struttura, peraltro maggiormente accessibile da parte dell’utenza, collegata con l’Ospedale in un’ottica di piena integrazione.

Il trasferimento e l’attivazione, presso il blocco B, dei servizi sopraddetti è stato coordinato dal direttore medico del Presidio, Giuseppe Spampinato, e dal direttore del Distretto sanitario di Adrano, Alba Longo. Si è altresì provveduto alla risoluzione dei contratti di locazione delle precedenti sedi, determinando così anche un risparmio e una razionalizzazione della spesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News

Reti telefoniche down: disservizi segnalati anche a Biancavilla

Problemi soprattutto per i clienti Vodafone: impossibile chiamare o connettersi al 4G

Pubblicato

il

Disservizi a Biancavilla alla telefonia fissa e mobile. In particolare, sono gli utenti Vodafone a segnalare i maggiori problemi sia per il traffico delle chiamate in entrata e in uscita sia per la connessione ad Internet.

Il disservizio si protrae ormai da diverse ore, senza che ci sia la possibilità di aprire un canale di comunicazione con l’assistenza clienti.

Anche gli utenti di altre compagnie telefoniche, soprattutto quelle che si appoggiano alle infrastrutture Vodafone, stanno avendo problemi sul servizio telefonico e sulla connessione alla rete 4G.

In effetti, dalla mappa nazionale sui disservizi di Vodafone sono diverse le zone d’Italia interessate e tra queste figurano anche alcune aree della provincia di Catania, come appunto Biancavilla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili