Connettiti con

Politica

Bonanno in “Fase 2”, la Giunta pronta ad un nuovo assetto: Khalil e Amato verso l’uscita

Il virus ha “congelato” la politica locale per quasi due mesi, ma adesso si rianima: a breve turnover assessoriale

Pubblicato

il

di Vittorio Fiorenza

La Giunta Bonanno si avvia verso la conclusione del suo primo biennio ed il sindaco pensa ad una “Fase 2” dell’esperienza amministrativa. Hanno già le valige pronte due assessori: Giulio Khalil, riferimento del gruppo “Biancavilla mi piace”, e Mario Amato, in rappresentanza della lista “Costruiamo il nostro futuro”. Un’uscita, la loro, programmata e concordata tra le rispettive forze politiche ed il primo cittadino. Anzi, le dimissioni di Khalil erano già pronte ad inizio marzo, mentre quelle di Amato sarebbero dovute avvenire il 7 aprile.

Ma la dichiarazione del lockdown e l’emergenza nazionale hanno bloccato ogni azione. Il virus ha congelato la politica, ma in questi giorni di “ripresa”, pure le forze interessate a questo turnover assessoriale si stanno rianimando, ricordando al sindaco i passaggi concordati. L’avvicendamento in Giunta si dovrebbe concludere entro le prossime settimane. Se è già definita l’uscita dei due inquilini, rimane da ufficializzare i nomi dei sostituti.

La lista “Biancavilla mi piace” con il suo responsabile Vincenzo Giardina avanza il nome di Salvatore Messina, già impegnato nella corsa elettorale. La lista “Costruiamo il nostro futuro”, di cui è responsabile Antonio Portale, dovrà fare un nome al sindaco: la soluzione della nomina di Salvatore Chisari (ventilata altre volte) è da ritenere impraticabile. Possibile che il gruppo peschi dalla lista dei candidati delle Amministrative (per esempio Lucia Vitanza) o che in Giunta ci vada direttamente il consigliere Fabrizio Portale.

Nulla di deciso, si tratta di ragionamenti che si stanno facendo negli ambienti politici locali. Spetta al sindaco Bonanno fare una quadra e prendere l’ultima decisione.

Sull’orizzonte estivo, poi, si intravede anche un ulteriore avvicendamento, che riguarderà forse l’assessore Enrica Neri, espressione della lista “Antonio Bonanno sindaco”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA   

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Il sindaco Antonio Bonanno rieletto nel Consiglio regionale dell’Anci Sicilia

Scelta presa dall’assemblea congressuale dell’associazione che riunisce tutti i comuni dell’Isola

Pubblicato

il

Il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno, è stato rieletto nel Consiglio regionale di Anci Sicilia. Una scelta della dodicesima dell’associazione che raggruppa i 391 comuni dell’Isola.

“Sono davvero onorato – dice Bonanno – di continuare a rappresentare gli enti locali siciliani e di contribuire grazie all’Anci al miglioramento della qualità di vita dei cittadini e alla crescita dei nostri territori. Ringrazio i miei colleghi sindaci per la fiducia che hanno riposto in me”.

“Da primo cittadino di Biancavilla mi è offerta la possibilità di offrire il mio contributo all’Anci. Nel consiglio regionale – specifica Bonanno- continuerò a lavorare ancora di più per i nostri Comuni avendo cura di informare e coinvolgere tutti i cittadini siciliani”.

Il sindaco di Biancavilla ringrazia “il presidente uscente, Leoluca Orlando, per avere guidato Anci Sicilia con spirito combattivo. Al nuovo presidente Paolo Amenta auguro buon lavoro assicurandogli massima collaborazione”.

RIPRODUZIONE RISERVATA 

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili.