Connettiti con

Politica

Assunti e già in servizio sei infermieri all’ospedale “Maria Santissima Addolorata”

Nel complesso l’Asp contrattualizza 28 lavoratori nelle varie strutture, tra queste anche quella di Biancavilla

Pubblicato

il

© Foto Biancavilla Oggi

Hanno preso servizio, presso le strutture aziendali dell’Asp di Catania, 28 nuovi operatori della dirigenza e del comparto. Tra questi, 22 infermieri con contratto di lavoro a tempo indeterminato. L’ospedale “Maria Santissima Addolorata” di Biancavilla, in particolare, ha avuto assegnati sei infermieri.

«Ringrazio tutti gli operatori – afferma il dott. Maurizio Lanza, direttore generale dell’Asp di Catania -, per la responsabilità, la dedizione e il senso del dovere che stanno esprimendo in questo difficile momento. Grazie al loro impegno garantiamo i servizi ai cittadini, per la parte sanitaria, e le risorse e i supporti necessari a tutte le attività aziendali, per la parte amministrativa».

Dal 16 marzo, ad oggi, sono 79 le unità di personale assunte o contrattualizzate all’Asp di Catania, per far fronte, prioritariamente, alla gestione dei servizi e alle gravi esigenze derivanti dall’emergenza pandemica.

«L’assegnazione del personale alle strutture sanitarie segue, com’è naturale in questa fase, la logica della priorità dei servizi – spiega il dr. Antonino Rapisarda, direttore sanitario dell’Asp di Catania -. Gli Ospedali e il Dipartimento di Prevenzione rappresentano le prime linee d’azione; per questa ragione forniamo loro il massimo supporto, garantendo, al contempo, l’erogazione di tutti i servizi secondo le disposizioni impartite dai governi, nazionale e regionale. Voglio anche io ringraziare il personale per il senso di responsabilità e la professionalità che stanno esprimendo in questo momento. Alla cittadinanza ribadisco l’invito a rispettare le disposizioni governative, a restare a casa, a limitare gli spostamenti, a non allentare l’attenzione. Aiutate il sistema sanitario   ad aiutarvi!».

L’attività di reclutamento delle risorse umane procede senza sosta, utilizzando diverse procedure e le graduatorie di bacino attive.

Sono, inoltre, aperti i termini per la presentazione delle candidature relative all’Avviso pubblico per la formazione di elenchi finalizzati al reclutamento di personale sanitario per eventuali assegnazioni di incarico libero professionali connessi all’emergenza pandemica.

I profili professionali richiesti sono: infermieri e medici. Gli interessati potranno consultare il relativo bando nella sezione “news” del sito aspct.it. Gli elenchi rimarranno aperti fino a quando l’Azienda riterrà opportuno in relazione allo sviluppo della situazione emergenziale e, comunque, non oltre il perdurare della stessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Il sindaco Antonio Bonanno rieletto nel Consiglio regionale dell’Anci Sicilia

Scelta presa dall’assemblea congressuale dell’associazione che riunisce tutti i comuni dell’Isola

Pubblicato

il

Il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno, è stato rieletto nel Consiglio regionale di Anci Sicilia. Una scelta della dodicesima dell’associazione che raggruppa i 391 comuni dell’Isola.

“Sono davvero onorato – dice Bonanno – di continuare a rappresentare gli enti locali siciliani e di contribuire grazie all’Anci al miglioramento della qualità di vita dei cittadini e alla crescita dei nostri territori. Ringrazio i miei colleghi sindaci per la fiducia che hanno riposto in me”.

“Da primo cittadino di Biancavilla mi è offerta la possibilità di offrire il mio contributo all’Anci. Nel consiglio regionale – specifica Bonanno- continuerò a lavorare ancora di più per i nostri Comuni avendo cura di informare e coinvolgere tutti i cittadini siciliani”.

Il sindaco di Biancavilla ringrazia “il presidente uscente, Leoluca Orlando, per avere guidato Anci Sicilia con spirito combattivo. Al nuovo presidente Paolo Amenta auguro buon lavoro assicurandogli massima collaborazione”.

RIPRODUZIONE RISERVATA 

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili.