Connettiti con

Politica

Inizia l’ondata serale alle urne: l’affluenza alle ore 19 è del 41%

Pubblicato

il

Comincia l’ondata serale nei seggi elettorali. Una giornata cruciale per ridisegnare il destino di Biancavilla nell’arco dei prossimi cinque anni. Per la scelta del sindaco e della coalizione che sosterrà il governo cittadino fino al 2023 sono chiamati alle urne 21.703 biancavillesi (di cui 10.566 maschi e 11.137 femmine).

Alle ore 19, i rilevamenti del personale comunale hanno indicato un’affluenza degli aventi diritto pari al 41,49% con 9004 votanti (a mezzogiorno la percentuale è stata del 15%). Nelle Amministrative di cinque anni fa la percentuale alla stessa ora era del 30,40% (ma va ricordato che si votava anche il lunedì).

C’è tempo fino alle ore 23. I tre candidati a sindaco hanno già votato. Il primo a recersi in sezione, alle ore 9, è stato Carmelo Mignemi, che ha votato al plesso elementare “Guglielmo Marconi”. Poco dopo le 10.30 è stato il turno di Antonio Bonanno al plesso elementare “Giovanni Verga”. Prima di mezzogiorno ha votato Marco Vinicio Mastrocola all’Istituto comprensivo “Antonio Bruno”.

I tre aspiranti primi cittadini, hanno fatto sapere a Biancavilla Oggi, che seguiranno lo spoglio dai comitati elettorali di viale dei Fiori (Mignemi) e di via Vittorio Emanuele (Mastrocola) e da casa (Bonanno).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Missione a Roma del sindaco Bonanno, incontro con il presidente La Russa

Visita istituzionale a Palazzo Madama: colloquio anche con la sottosegretaria all’Istruzione

Pubblicato

il

Missione romana per il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno. Il primo cittadino ha incontrato il presidente del Senato, Ignazio La Russa, ma anche il senatore Salvo Pogliese, il presidente del gruppo di Fratelli d’Italia a Palazzo Madama, Lucio Malan, e la sottosegretaria all’Istruzione Paola Frassinetti.

La Russa, in particolare, si legge in una nota del Comune, «ha ribadito il proprio attaccamento a tutto il territorio catanese, sottolineando il ruolo centrale delle amministrazioni che svolgono un ruolo di regia per programmare lo sviluppo delle nostre realtà».

Bonanno parla ha ribadito «la forte intesa istituzionale del Governo e di tutto il Parlamento con il Comune di Biancavilla». Con la sottosegretaria Frassinetti, Bonanno ha affrontato questioni che riguardano il mondo della scuola e dell’edilizia scolastica nell’area che ci riguarda.

Assieme al primo cittadino, da Biancavilla c’erano anche il consigliere comunale Dino Caporlingua e l’esperto del sindaco Fabio Catania.

«Rinnovo stima e gratitudine al sen. Salvo Pogliese – ha detto Bonanno – sempre disponibile a promuovere interventi di sostegno per la città di Biancavilla».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti