Connettiti con

Cronaca

Incidente con feriti in viale dei Fiori, altro scontro in via Colombo

Pubblicato

il

incidente-scooter-auto-viale-dei-fiori

di Vittorio Fiorenza

Incidente stradale lungo viale dei Fiori, a Biancavilla, vicino l’Istituto comprensivo “Antonio Bruno”. Scontro tra un’auto, una Fiat Punto, e uno scooter. Due le persone coinvolte: uno avrebbe riportato ferite ad una gamba, l’altro ad una mano con la perdita di un dito. Entrambi adraniti, erano in sella al ciclomotore.

Traffico in tilt e rallentamenti alla viabilità. Da accertare l’esatta dinamica di quanto accaduto. Sul posto, operatori del 118 e carabinieri.

Si riaccende, quindi, la questione della sicurezza lungo un’arteria spesso teatro di incidenti, negli anni scorsi anche mortali. Un’arteria in cui, soprattutto la notte, diventa luogo per sfrecciare ad alta velocità o per improvvisare vere e proprie gare.

Un altro incidente in serata è avvenuto anche in via Cristoforo Colombo, altra arteria vulnerabile sotto il profilo della sicurezza. Lo scontro è avvenuto non lontano dalla scuola media “Luigi Sturzo” tra un’auto e un camion. Conseguenze non gravi per gli occupanti della vettura. Anche in questo caso, traffico rallentato ed intervento del 118 e dei carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
2 Commenti

2 Commenti

  1. Una biancavillese

    14 Maggio 2017 at 16:53

    Parole sensate, Alessandro.

  2. Alessandro

    14 Maggio 2017 at 1:12

    Ennesimo grave incidente sul viale dei fiori, sicuramente la causa è da attribuire ad una guida poco prudente, ma comunque non vi sembra il caso di prendere provvedimenti più concreti per rallentare i mezzi specialmente nelle ore notturne ? Di giorno il traffico fa da buon dissuasore. .. È possibile che non si riesca a creare delle mini rotatorie o dei rialzi di asfalto prolungati a distanza poche centinaia di metri l’uno dall’altro in modo da non permettere l’aumento di velocità o le corse ? Inutile continuare a dire che non si può perché passano le ambulanze… sciocchezze i mezzi di soccorso non superano certe velocità e poi nelle altre città come fanno ? VOGLIATE PRENDERE PROVVEDIMENTI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cronaca

Volontari della parrocchia dell’Idria a sostegno degli alunni della “Sturzo”

“Pomeriggio insieme”: intesa tra padre Giovambattista Zappalà e la preside Concetta Drago

Pubblicato

il

© Foto Biancavilla Oggi

Nel periodo post pandemia si è assistito ad un aumento di ragazzi con difficoltà nell’ambito scolastico. Una delle motivazioni possibili è da attribuire alla didattica a distanza. La Dad ha lasciato, infatti, segni evidenti nella fascia adolescenziale.

Nasce in questo contesto, a Biancavilla, l’iniziativa di collaborazione tra la parrocchia Santa Maria dell’Idria e la scuola media “Luigi Sturzo”.

Alcuni volontari della parrocchia, tra cui docenti, ex docenti e professionisti, si sono resi disponibili a dedicare un po’ del loro tempo per gli alunni che vogliono migliorare il loro bagaglio culturale. 

La proposta di collaborazione rivolta dal parroco don Giovanbattista Zappalà e la disponibilità dei volontari sono state accolte favorevolmente e con spirito di grande cooperazione dal dirigente scolastico Concetta Drago. 

Il gruppo di volontari è stato denominato “Pomeriggio insieme”, volendo rimarcare dunque che il suo scopo non è solo arrivare ad una formazione scolastica. Ma anche stare assieme, svolgendo attività ricreative, oltre quelle legate allo studio. 

Le attività si svolgeranno ogni settimana, da lunedì a venerdì, dalle 15.30 alle 17.00 e saranno aperte a tutti i ragazzi che lo vorranno. Ulteriori informazioni potranno essere chieste in parrocchia o a scuola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili