Connettiti con

Fuori città

A Ramacca incontro con le volontarie biancavillesi del centro “Calypso”

Pubblicato

il

centro-calypso-incontro-a-ramacca

L’opera di informazione e sensibilizzazione delle volontarie del centro antiviolenza ed antistalking Calypso di Biancavilla ha ricevuto apprezzamenti ed ospitalità a Ramacca, grazie ad un incontro promosso per gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Vincenzo Scuderi”.

Un lavoro quotidiano e costante, quello del centro guidato dall’avv. Pilar Castiglia. Un lavoro che ha consentito a tante donne vittime di violenza di liberarsi dall’incubo: i rinvii a giudizio e le sentenze di condanna parlano più di ogni altro vanto formale.

Da qui, l’interessamento della scuola di Ramacca ad ospitare le testimonianze di chi anima il centro Calypso: «L’idea di organizzare una giornata di incontro con gli studenti (e perché no, in seguito anche con le famiglie) nasce dall’esigenza di rendere nota la gravissima entità del fenomeno, la sua crescente diffusione, i suoi risvolti psicologici e sociali, il suo ulteriore imbarbarimento causato dal mezzo dei social network».

L’incontro è stato inserito nelle attività scolastiche di educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva. Ad intervenire per il centro Calypso sono sono state la presidente Pilar Castiglia e la pedagogista clinica Teresa D’Agate, che hanno interloquito con gli alunni e le alunne sui concetti di “femminicidio” e “violenza di genere” e sulle relative dinamiche patologiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Fuori città

Dalla palestra “Asd Etna Taekwondo” di Biancavilla un campione italiano

Ha 11 anni ed è cintura nera: Stefano Indorato conquista il primo posto nella categoria “Kids”

Pubblicato

il

Stefano Indorato, 11 anni, cintura nera, è campione italiano di taekwondo. Si è classificato al primo posto nella categoria kids della sua età al campionato nazionale che si è tenuto ad Arezzo.

Stefano è un allievo della palestra “Asd Etna Taekwondo” di Biancavilla, che in più occasioni, con il maestro Antonio Amato, si è distinta per talento e disciplina, anche in competizioni internazionali.

«Con questa vittoria –viene specificato in una nota della palestra biancavillese– Stefano sarà convocato in Nazionale per difendere i colori italiani nei prossimi impegni internazionali».

Un altro atleta della palestra, Alessandro Palmeri, si è piazzato al 10° posto nella categoria junior (14/17 anni) cinture nere. Un’ulteriore conferma del livello di preparazione tecnica che a Biancavilla viene garantita per questa disciplina sportiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili