Connettiti con

Biancavilla siamo noi

In zona “Erbe bianche” ammassi di spazzatura (a due mesi dalla pulizia)

Pubblicato

il

Blog Biancavilla siamo noi

Gentile redazione di Biancavilla Oggi,

vorrei porre alla Vostra attenzione pure la contrada “Erbe bianche” di Biancavilla. Due mesi fa la zona è stata sottoposta ad una fase iniziale di pulizia.

Attualmente si trovano ammassi di spazzatura lungo la strada che, per incompetenze varie, non sono stati rimossi. Spero in una Vostra iniziativa per incoraggiare qualche funzionario ad una azione concreta.

Ogni giorno i nostri compaesani aumentano la quantità di spazzatura in quel tratto di strada, depositando qualsiasi tipo di materiale. Senza una azione di controllo, questa zona sarà sempre presa di mira dagli incivili.

Cordialmente,

Davide Gentile

spazzatura-zona-erbe-bianche

Una delle immagini eloquenti di zona Erbe bianche che il nostro lettore ci ha inviato

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Biancavilla siamo noi

«Chiusi in casa per causa Covid, nessuna risposta dagli operatori Usca»

Segnalazione di una mamma di Biancavilla: «Trattati come carne da macello, siamo esasperati»

Pubblicato

il

Devo segnalare, purtroppo, la mancanza di rispetto da parte degli operatori Usca. Mi sono ritrovata a dovere fare due telefonate di 50 minuti. Sono stata in attesa a lungo, senza ricevere risposta. Siamo persone che abbiamo necessità, dovuta a questo maledetto virus. Stiamo soffrendo a restare chiusi a casa.

Abbiamo chiamato per correggere degli errori fatti da loro, avendo messo in quarantena persone con ciclo vaccinale completo. Eppure non si degnano a risponderci.

Per favore, evidenziate questa situazione, nella quale si trovano altri come noi. Per favore, non siamo carne da macello. Non è giusto che veniamo trattati in questo modo al punto da esasperarci. Siamo persone che abbiamo bisogno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili