Connettiti con

Biancavilla siamo noi

«Acqua zampillante in via D’Azeglio, ma il Comune non dispone di operai»

Pubblicato

il

Blog Biancavilla siamo noi

Da ben quattro giorni in via Massimo D’Azeglio (vicino l’abitazione del Sindaco) a causa dell’incuria del nostro comune, continua a zampillare acqua da un tombino!

Le chiamate fatte al comune sono state tantissime, come risposta ci è stato detto che nn c’è personale disponibile. Adesso mi chiedo quanta acqua è stata sprecata in quattro lunghi giorni?

Per non parlare delle zanzare che si stanno moltiplicando riempiendo le abitazioni limitrofe! Si chiede al Sindaco e alle persone addette di porre fine a questo disagio….

Mariangela Bonaccorsi



AGGIORNAMENTO

Dalle lettrice riceviamo questo aggiornamento, il giorno dopo la segnalazione su Biancavilla Oggi.

Gli operai sono venuti stamattina a sistemare tutto… ciò vuol dire che solo quando i problemi diventano pubblici si trova una soluzione!!! Vi ringrazio per il sostegno…

® RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
1 Commento

1 Commento

  1. Angelo

    21 Ottobre 2014 at 15:16

    C’è da ridere. Possibilmente, il mansionario di certe persone non corrisponde a quello di idraulico, ma che a Biancavilla si sbagli nelle assunzioni è certo. Basta andare in uno dei tanti uffici del Comune e si vede tanta gente a rompersi le b..le per il troppo far niente!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Biancavilla siamo noi

«Scusate lo sfogo, il cimitero è ridotto ad una condizione vergognosa»

La delusione di un cittadino di Biancavilla: erbacce e rifiuti tra le tombe e lungo i viali

Pubblicato

il

Pubblico queste foto perché stamattina, andando al cimitero, ho visto in giro solo sporcizia. Ma cosa più grave escrementi umani. Sono deluso nel vedere lo stato di come viene tenuto il luogo dove tante persone vanno a trovare i parenti defunti.

Spero che vengano presi al più presto dei provvedimenti nel rispetto dei defunti. Ma anche delle persone che li vanno a trovare. Scusate lo sfogo, ma è una cosa vergognosa.

ALFIO CARBONARO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili