Connettiti con

Cultura

Concorso fotografico su San Placido: 600 euro per i tre scatti più belli

Pubblicato

il

processione-san-placido

Si chiama “Aria di festa”, il concorso fotografico sulle festività patronali di Biancavilla, promosso dall’associazione culturale Symmachia, in collaborazione con l’associazione “Maria Santissima dell’Elemosina” ed il patrocinio del Comune.

L’iniziativa è stata ideata dai giovani di Symmachia e si rivolge agli appassionati di fotografia che dovranno catturare scorci e particolari dei giorni di festa. Non solo le processioni dei Patroni, ma anche i momenti popolari e folkloristici delle festività.

Tre i premi previsti: 300 euro per il primo classificato, 200 euro per il secondo, 100 per il terzo, messi a disposizione dallo sponsor ufficiale “Carrefour Market” di Biancavilla.

La partecipazione è gratuita e le adesioni verranno raccolte fino al 6 ottobre presso la Biblioteca comunale di Villa delle Favare (finora, tra gli iscritti, anche il liceo di Adrano e l’Istituto “Maria Ausiliatrice” di Biancavilla) oppure mediante posta elettronica, inviando una mail agli indirizzi associazione@symmachia.it – associazione@santamariaelemosina.it – biblioteca@comune.biancavilla.ct.it .

Le fotografie dovranno essere consegnate entro le ore 14 di venerdì 10 ottobre, a Villa delle Favare, sia su stampa in formato medio-grade, economicamente sostenibile, che in supporto CD.

La premiazione si svolgerà sabato 11 ottobre, alle ore 18.30, presso la chiesa del Rosario. Alla cerimonia prenderà parte anche il Piccolo Coro “Don Bosco” del 1° Circolo didattico di Biancavilla.

«Cercheremo di storicizzare uno dei momenti più attesi dalla comunità – dicono Vincenzo Ventura e Calogero Rapisarda di Symmachia – è un’iniziativa culturale a costo zero che non incide nelle casse comunali e che viene portata avanti con l’entusiasmo e con la passione di fare una piacevole iniziativa per i più giovani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cultura

Il biancavillese Alfio Lanaia racconta a Rai Radio 1 “La Sicilia dei cento dialetti”

Lo studioso di linguistica ospite di “MediterRadio”, una coproduzione tra Sicilia, Sardegna e Corsica

Pubblicato

il

Prosegue il successo de “La Sicilia dei cento dialetti”, volume dello studioso biancavillese Alfio Lanaia, pubblicato dalla nostra casa editrice, “Nero su Bianco”.

Lanaia, che per questo libro ha vinto il premio “Tullio de Mauro”, nell’ambito del concorso “Salva la tua lingua locale” dell’Unpli, è stato ospite di “MediterRadio”.

Si tratta di un programma radiofonico settimanale, in onda su Rai Radio 1, prodotto dalla sede Rai della Sardegna e della Sicilia e da Radio Corse Frequenza Mora con sede in Corsica.

Intervistato da Adelaide Costa, Lanaia ha sottolineato l’importanza dell’uso del dialetto siciliano. Una lingua viva, che si evolve e cambia. Un patrimonio immateriale della nostra storia e della nostra cultura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili.