20112017GOODNEWS:

Piazza Don Bosco, giochi pericolosi sui tetti delle casette del Gal Etna

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

bambini-sulle-casette-gal-etna2

In più occasioni, gruppi di nomadi si sono accampati in piazza Don Bosco tra le strutture in legno del Gal Etna. Adesso, altri scatti mostrano come sui tetti di quelle “casette” giochini (in maniera pericolosa) alcuni bambini.

Il senso di abbandono che l’area suggerisce è lampante. Diverse volte abbiamo documentato azioni di vandalismo e distruzione. Su Facebook c’è chi commenta: «Per tutti i facinorosi che pensavano che quell’area fosse in stato di abbandono, a Biancavilla possiamo vantare uno dei pochi parchi avventura del comprensorio, #‎biancaland».

bambini-sulle-casette-gal-etna3

Eppure, quell’area e quelle “casette” sono state realizzate con fondi europei per farne un mercato con prodotti tipici e manufatti dell’artigianato rurale. Un’opera che ancora deve essere inaugurata. Nell’attesa, vandali, nomadi ed ora pure bambini in carca di un pomeriggio “diverso” si sentono padroni di fare ciò che vogliono.

bambini-sulle-casette-gal-etna

GUARDA LE FOTO

Piazza Don Bosco e le “casette” del Gal Etna in uno scenario “gipsy”

LEGGI L’ARTICOLO

Stand del Gal Etna da inaugurare, vandalizzati due volte in pochi mesi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Zalando Privé

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO