Connettiti con

Fuori città

Giovanni Lau, biancavillese d’adozione nominato cavaliere dal Capo dello Stato

Onorificenze del presidente Sergio Mattarella, cerimonia con il prefetto al teatro “Bellini” di Catania

Pubblicato

il

Cerimonia di consegna, al teatro “Bellini” di Catania, dei diplomi agli insigniti delle Onorificenze dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”. A ricevere il titolo di cavaliere anche un biancavillese d’adozione, l’ing. Giovanni Lau.

I titoli, concessi dal Presidente della Repubblica il 27 dicembre 2021, sono destinati a coloro che si sono distinti per meriti verso la Nazione. Il prefetto Maria Carmela Librizzi, insieme ai ragazzi di “Musicainsieme a Librino”, hanno nominato Commendatore anche gli attori Tuccio Musumeci e Pippo Pattavina.

La cerimonia, nell’ambito del 76esimo anniversario della Repubblica, è stata presentata da Salvo La Rosa. A parteciparvi, anche il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno, sul palco assieme a Giovanni Lau e al prefetto.

«A Giovanni Lau –ha detto Bonanno– vanno le mie felicitazioni e il mio ringraziamento per quanto fatto in favore della comunità biancavillese. Tra le sue opere meritorie si annovera anche la donazione di un defibrillatore, installato proprio all’ingresso della Casa comunale. Il Tricolore che da stasera adorna il Teatro Massimo Bellini di Catania illumini anche i nostri cuori e li riempia di autentico orgoglio: l’orgoglio di essere italiani».

A conclusione, il Concerto per la Repubblica eseguito dall’Orchestra del Teatro Massimo Bellini diretta dal Maestro Fabrizio Maria Carminati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Fuori città

“Non solo danza”, premiate le ballerine della palestra Etna Taekwondo

La realtà associazionistica biancavillese insignita ad Augusta anche del prestigioso “Elite Award”

Pubblicato

il

Il gruppo di danza della palestra “Etna Taekwondo Biancavilla” ha brillato al concorso “Non Solo Danza” ad Augusta, dimostrando dedizione e passione per l’arte della danza. Le giovani ballerine hanno conquistato risultati eccezionali, portando a casa non solo riconoscimenti sul podio, ma anche borse di studio e premi speciali.

La palestra stessa insignita, inoltre, del prestigioso “Elite Award”: un riconoscimento che sottolinea l’impegno e la crescita costante della danza presso la “Etna Taekwondo”. La maestra Elisa Laudani si dice soddisfatta dei risultati ottenuti, rimarcando che il percorso di crescita è iniziato soltanto due anni fa. Rivolgendosi alle sue allieve, ha sottolineato l’importanza dello spirito di sacrificio e dell’amore per la danza per raggiungere livelli elevati.

I risultati ottenuti parlano da soli: Angelica Salvà Gagliolo si è classificata al secondo posto, seguita da Azzurra Battiato, Domiziana Floresta e Arianna Bonaccorso, tutte al terzo posto. Giorgia Lavenia ha raggiunto il quarto posto nella propria categoria. Il successo di ognuna di loro è ancora più straordinario se si considera la competizione accesa di fronte a una giuria composta da rinomati ballerini e coreografi, tra cui Amilcar Moret Gonzalez, noto ballerino di “Amici”, ed Ester Parisi.

Dalla palestra biancavillese non sono mancati i «complimenti a tutte le ballerine per le performance e per aver rappresentato con maestria la palestra Etna Taekwondo Biancavilla. La crescita e il successo della squadra sono un segno tangibile del talento e dell’impegno presenti all’interno della comunità di Biancavilla».

RIPRODUZIONE RISERVATA 

Continua a leggere
Pubblicità

DOSSIER MAFIA

I più letti