19092019GOODNEWS:

Vecchi vagoni Fce “spariscono” dalla stazione Poggio Rosso di Biancavilla

Erano stati dislocati lì in attesa di diversa destinazione. Da diverso tempo erano in totale stato di abbandono. Vecchi vagoni della Ferrovia Circumetnea, ormai distrutti e quasi del tutto smantellati all’interno, lasciati nella stazione “Poggio Rosso” di Biancavilla.

Sono stati lì, su un binario morto, a ridosso nella recinzione che delimita la linea ferrata e le proprietà private. Vagoni arrugginiti in pessima mostra, che hanno dato per diverso tempo un’immagine di degrado.

Da qualche settimana, però, l’azienda li ha fatti “sparire”. A quanto risulta a Biancavilla Oggi sono stati trasferiti a Catania, nell’officina deposito del “Borgo”. Durante la loro permanenza nella stazione biancavillese, che segna il confine con Santa Maria di Licodia, non sono mancate le “visite” di ignoti, come mostrano scritte spry.

Una “attrattiva” che ormai è stata eliminata. Eppure, la stazione non manca di subire danneggiamenti o la rimozione di botole in ghisa, come avvenuti nei giorni scorsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO