20072019GOODNEWS:

Cd, musicassette e giochi playstation tra i rifiuti nei boschi di Biancavilla

di Vittorio Fiorenza

Non finiscono mai di stupire gli incivili. Stavolta, nel cumulo di rifiuti abbandonato in zona Stagliata, in territorio di Biancavilla, a pochi passi dalla sede del gruppo scout e all’interno del perimetro del Parco dell’Etna, sono stati trovati musicassette, cd e supporti per giochi su consolle. Tutto lasciato in un’area che invece dovrebbe essere tutelata.

La scoperta, in uno dei consueti controlli del territorio, si deve ancora una volta all’associazione Gepa di Biancavilla. Il gruppo di volontariato guidato da Dino Petralia ha recuperato non solo tutto questo materiale, ma anche documenti, fatture, tesserini, schede telefoniche che riportano nomi e cognomi, riconducibili ad una famiglia di Biancavilla. In un cd, in particolare, trovate foto personali e curriculum, sempre appartenenti allo stesso nucleo familiare.

Indizi preziosi. La Gepa li indicherà nella relazione che allegherà all’esposto pronto per essere inoltrato alla Procura di Catania, alla stazione dei carabinieri di Biancavilla e, per conoscenza, alla polizia municipale e al sindaco.

«Per quanto riguarda i giochi per consolle playstation 2 recuperati –dice il presidente Petralia– questi saranno messi a disposizione nella nostra sede di via Fratelli Bandiera 21, aperta da lunedì a sabato. I ragazzi che volessero ritirarli e riutilizzarli, possono farlo venendoci a trovare. Pensiamo sia una cosa utile: anziché buttarli via come rifiuti, questi giochi possono ancora essere usati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO