>
21012019GOODNEWS:

Presepi e scorci di Biancavilla nella mostra allestita a Villa delle Favare

di Vittorio Fiorenza

La rappresentazione della Sacra famiglia e della Natività lasciata alla creatività artistica, ma senza stravolgere la tradizione. A Villa delle Favare, una ventina di presepi, di diversa fattura e varie dimensioni, sono in bella mostra (e lo saranno fino all’Epifania, quando si terrà un concerto dell’orchestra di fiati “Toscanini”), grazie all’organizzazione della Pro Loco di Biancavilla ed il Circolo San Placido con il patrocinio del Comune.

In un gioco armonioso di luci, colori e prospettive, ogni proposta artistica mostra qualità e bellezza, pur nella differenza tra le creazioni amatoriale e quelle affidate a maestri d’arte.

Espongono Giusi Bonanno, Alessandro Arcoria, Francesca Lanaia, Placido Lavenia, ma anche l’Arciconfraternita del Rosario, l’Opera Cenacolo Cristo Re, l’associazione Attivamente, il centro culturale San Nicolò Politi e l’associazione Ricominciare.

Presepi secondo tradizione, ma alcuni –calati nella realtà biancavillese– offrono scorci suggestivi del nostro paese, dalla Badia alla chiesa del Rosario, fino all’arco di San Giuseppe. Proprio qui sembra riconoscere, in prospettiva, una sagoma di persona familiare. Ma sì, è proprio lui: padre Placido Brancato. Un omaggio che l’artista, Placido Lavenia, ha voluto tributare all’anziano sacerdote recentemente scomparso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO