Connettiti con

Scuola

Concorso artistico sulla Misericordia aperto a tutte le scuole del paese

Pubblicato

il

madonna-dell-elemosina

C’è tempo fino a lunedì, 23 maggio, per partecipare al concorso di elaborati artistici “La Misericordia cambia il mondo”, promosso dall’Associazione “Maria Santissima dell’Elemosina” con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

L’iniziativa, che rientra nell’ambito delle attività culturali promosse in occasione della scorsa Pasqua, è rivolta agli studenti di ogni ordine e grado per promuovere una riflessione sui valori dell’accoglienza, dell’impegno sociale, della fratellanza.

Al concorso sono state invitate tutte le scuole per stimolare gli alunni a sviluppare il tema dell’iniziativa attraverso pittura, poesia, temi, musica, foto e video.

Ai primi tre classificati verranno assegnate tre borse di studio, messe a disposizione dall’amministrazione Glorioso. Al vincitore andrà un premio di 300 euro, al secondo classificato 200 euro, al terzo 100 euro.

La cerimonia di premiazione si svolgerà sabato 28 maggio, alle ore 20, all’interno della Basilica Collegiata alla presenza del sindaco Giuseppe Glorioso, del prevosto don Pino Salerno, della consulente per la Pubblica Istruzione del Comune, Rosanna Bonanno, e del presidente dell’Associazione “Maria Santissima dell’Elemosina”, Giuseppe Santangelo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Sostenibilità ambientale, nelle scuole di Biancavilla erogatori di “acqua buona”

Progetto quinquennale, l’assessore Luigi D’Asero: «Minore consumo di plastica, servizio gratuito»

Pubblicato

il

Il Comune di Biancavilla ha aderito al progetto “L’Acqua che fa Scuola”. A partire dal prossimo anno scolastico, sarà a disposizione “acqua buona” per i ragazzi delle scuole. L’obiettivo è educare i più piccoli ad un atteggiamento responsabile nei confronti della sostenibilità ambientale.

L’installazione di un erogatore d’acqua nelle scuole riduce in maniera sensibile l’utilizzo della plastica.

«L’iniziativa – spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione, Luigi D’Asero – rappresenta un ulteriore passo in avanti dell’amministrazione in tema di ecologia e rispetto dell’ambiente per il minor consumo di plastica. Nel contempo, per i bambini e tutto il personale scolastico, il servizio completamente gratuito».

Il progetto avrà una durata complessiva di 5 anni e prevede anche il coinvolgimento degli operatori commerciali del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili