Connettiti con

Scuola

Viola Cantarella e Lucrezia Aiello, piccoli “geni” della matematica

Pubblicato

il

competizione-matematica-secondo-circolo-didattico

I tre finalisti di quinta elementare assieme al dirigente scolastico Simona Perni

Le due alunne del Secondo Circolo didattico hanno vinto la competizione organizzata nei plessi della Grassura e di via dei Mandorli. Nel podio pure Paola Di Grazia, Giuseppe D’Agata, Rachele Cantarella e Marta Greco.

di Vittorio Fiorenza

I quesiti posti erano davvero difficili. «Anche un adulto avrebbe avuto qualche difficoltà a risolverli tutti», sottolineano le insegnanti. Ma due alunne, una di quinta elementare e l’altra di quarta, si sono distinte nella “Giornata del Pi greco” del Secondo circolo didattico di Biancavilla.

Viola Cantarella di 5 E e Lucrezia Aiello di 4 E, hanno vinto i “giochi matematici”, una competizione organizzata nei due plessi di via dei Mandorli e della “Grassura”.

Due piccoli “geni” che hanno affrontato esercizi di logica e ragionamenti matematici che ai più farebbero venire il mal di testa. Viola e Lucrezia sono state premiate con una coppa, un attestato di merito e materiale didattico. Ma a renderle felici è stata la soddisfazione di avere vinto una gara ostica ed avere superato il giudizio di insegnanti esterne alle loro classi.

Nel podio dei vincitori, affianco a Viola e Lucrezia, sono saliti pure Paola Di Grazia e Giuseppe D’Agata per le quinte classi e Rachele Cantarella e Marta Greco per le quarte. Tutti… logicamente bravi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

viola-cantarella-vince-competizione-matematica

Viola Cantarella, vincitrice per le quinte classi

lucrezia-aiello-vince-competizione-matematica

Lucrezia Aiello, vincitrice per le quarte classi

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

No all’abbandono degli animali: iniziativa Lions al plesso “Don Bosco”

All’incontro presenti anche il veterinario Giovanni Di Perna e l’associazione “Dammi la zampa”

Pubblicato

il

Iniziativa contro l’abbandono e il randagismo dei cani. Ad organizzarla, il Lions Club Adrano Bronte Biancavilla presso il 1° Circolo didattico “San Giovanni Bosco” di Biancavilla per gli alunni delle quinte classi.

Oltre alla presidente Lions, Graziella Portale, e alla dirigente scolastica, Nuccia D’Orto, è intervenuto Giovanni Scuderi, socio del club e componente del comitato distrettuale del tema di studio “Di Fido mi Fido”. Scuderi si è soffermato particolarmente su come amare, curare e proteggere gli animali domestici. Delll’importanza dell’assistenza igienico-sanitaria e delle tecniche e procedure da seguire ha parlato il veterinario Giovanni Di Perna.

Presenti diversi volontari dell’associazione animalista “Dammi la zampa” di Biancavilla che, con il responsabile Giosuè Cariola, hanno illustrato ai ragazzi gli obiettivi del loro servizio e trattato il concetto di adozione e affido. Presentati due bellissimi cuccioli assistiti dall’associazione che hanno reso ancora più partecipi gli alunni con domande e testimonianze delle tante esperienze da loro vissute in famiglia.

Ha chiuso l’incontro il referente Lions delle attività di servizio dell’area catanese Salvuccio Furnari, rilevando il carattere educativo dell’iniziativa che si contrappone alle notizie di atti di violenza e sevizie avvenuti in quest’ultimo periodo ed espresso i complimenti agli organizzatori dell’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Pubblicità

DOSSIER MAFIA

I più letti