Connettiti con

Fuori città

La mostra “pop” di Salvo Ardizzone che omaggia i big dello sport italiano

Rassegna di dipinti dell’artista di origini biancavillesi allestita a Roma, nella sala d’onore del Coni

Pubblicato

il

Si intitola “Pop 10 Art Sport”. È la mostra pittorica di Salvo Ardizzone, artista originario di Biancavilla, allestita presso il salone d’onore del Coni, in piazza Lauro de Boris, a Roma.

Si tratta di una rassegna di dipinti realizzati da Ardizzone per omaggiare lo sport italiano. Lo fa attraverso la rappresentazione delle campionesse e dei campioni che lo onorano con le loro indimenticabili imprese. La mostra pittorica include i ritratti di icone come Marcell Jacobs, Matteo Berrettini, Sara Simeoni e Bebe Vio.

«È il modo migliore –sottolinea Ardizzone– per ricordare, grazie alla forza dell’arte, la magia di un anno indimenticabile per tutto il movimento tricolore, costellato di successi storici e primati indelebili».

Un appuntamento che scandisce il traguardo di 10 anni di attività artistica da parte di Ardizzone. L’apertura della mostra è fissata per il 19 maggio, alle ore 11.45. Parteciperanno il presidente del Coni, Giovanni Malagò, il presidente della Fidal, Stefano Mei, il presidente del Coni Lazio, Riccardo Viola, Sergio Mignardi (FIH), Francesco Conforti (Ansmes). La mostra, visitabile fino al 22 maggio, ha il patrocinio di Coni, “Sport e Salute”, Cip, Fidal, Fih, Ansmes, “Sport City” e “Art Media Sport”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Fuori città

“Non solo danza”, premiate le ballerine della palestra Etna Taekwondo

La realtà associazionistica biancavillese insignita ad Augusta anche del prestigioso “Elite Award”

Pubblicato

il

Il gruppo di danza della palestra “Etna Taekwondo Biancavilla” ha brillato al concorso “Non Solo Danza” ad Augusta, dimostrando dedizione e passione per l’arte della danza. Le giovani ballerine hanno conquistato risultati eccezionali, portando a casa non solo riconoscimenti sul podio, ma anche borse di studio e premi speciali.

La palestra stessa insignita, inoltre, del prestigioso “Elite Award”: un riconoscimento che sottolinea l’impegno e la crescita costante della danza presso la “Etna Taekwondo”. La maestra Elisa Laudani si dice soddisfatta dei risultati ottenuti, rimarcando che il percorso di crescita è iniziato soltanto due anni fa. Rivolgendosi alle sue allieve, ha sottolineato l’importanza dello spirito di sacrificio e dell’amore per la danza per raggiungere livelli elevati.

I risultati ottenuti parlano da soli: Angelica Salvà Gagliolo si è classificata al secondo posto, seguita da Azzurra Battiato, Domiziana Floresta e Arianna Bonaccorso, tutte al terzo posto. Giorgia Lavenia ha raggiunto il quarto posto nella propria categoria. Il successo di ognuna di loro è ancora più straordinario se si considera la competizione accesa di fronte a una giuria composta da rinomati ballerini e coreografi, tra cui Amilcar Moret Gonzalez, noto ballerino di “Amici”, ed Ester Parisi.

Dalla palestra biancavillese non sono mancati i «complimenti a tutte le ballerine per le performance e per aver rappresentato con maestria la palestra Etna Taekwondo Biancavilla. La crescita e il successo della squadra sono un segno tangibile del talento e dell’impegno presenti all’interno della comunità di Biancavilla».

RIPRODUZIONE RISERVATA 

Continua a leggere
Pubblicità

DOSSIER MAFIA

I più letti