24112017GOODNEWS:

Un biberon per nove cuccioli: ecco le foto dei cagnolini salvati alle Vigne

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

Banner Foto Gallery


Stanno bene: mangiano e dormono. I nove cuccioli di cane abbandonati appena dopo la nascita e trovati in zona Montalto, alle Vigne di Biancavilla, da due passanti che erano in bici, Giuseppe Cantarella e il figlio Leonardo, rispondono bene alle cure. Adesso si trovano in un rifugio per cani randagi di Sant’Alfio coccolati dall’amore di Alfia Scuderi, che gestisce l’associazione a tutela degli amici a quattro zampe.

Dei nove cuccioli, c’è la più piccola di tutti che deve avere ancora attenzioni particolari:
«Quando è arrivata al rifugio –scrive su Facebook Alfia Scuderi– era più morta che viva.
Disidratata e le costolette di fuori. Le ho dato ogni 15 minuti poche gocce di acqua e zucchero e in 3 ore è rinata e ha mangiato 10 g di latte. Adesso solo lei ne mangia 30 g».

Il più grosso dei cuccioli, a cui è stato dato il nome Miele forse sarà adottato da coloro i quali hanno trovati i poveri animali dietro un cespuglio. Se non fosse stato per il loro intervento, sarebbero morti tutti da li a poche ore.


LEGGI L’ARTICOLO

Nove cuccioli salvati alle Vigne da Giuseppe e dal figlio Leonardo


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Zalando Privé

1 COMMENTO PUBBLICATO PER QUESTO ARTICOLO:
Un biberon per nove cuccioli: ecco le foto dei cagnolini salvati alle Vigne

  1. AnnaLaura Lo Piccolo ha detto:

    Un cuccioletto è morto dopo qualche giorno, così ho letto.

LASCIA IL TUO COMMENTO

INVIA IL COMMENTO