Connettiti con

News

Prenotare con whatsapp il turno alle Poste: ora è possibile a Biancavilla

Nuovo servizio utile per evitare code e attese snervanti: ecco come richiedere un ticket elettronico

Pubblicato

il

Il servizio è semplice e a portata di… smartphone. Ed è disponibile anche per gli utenti di Biancavilla. L’ufficio postale di via Benedetto Croce è inserito, infatti, tra i 50 della provincia di Catania in cui è possibile prenotare il turno attraverso whatsapp. L’applicazione di messaggistica immediata fornirà l’orario in cui si deve presentarsi allo sportello e un numero, che è quello che apparirà nel display quando è il nostro turno.

Richiedere il ticket elettronico con WhatsApp è molto semplice. Dopo aver memorizzato sul proprio smartphone il numero 3715003715, il cliente dovrà avviare una chat digitando qualsiasi testo al quale Poste Italiane risponderà in automatico proponendo alcune opzioni, tra queste la prenotazione del ticket.

A quel punto, digitando il Comune e l’indirizzo di riferimento, al cliente sarà proposto l’Ufficio Postale più vicino con l’indicazione del primo appuntamento disponibile per la prenotazione, se il cliente accetta, la prenotazione sarà inoltrata in automatico mostrando sul display del cliente il relativo codice.

Stessa possibilità di prenotare a distanza la offre l’app Ufficio Postale, scaricabile in ogni smartphone. Un modo semplice per evitare code e attese snervanti.

In particolare, scaricando la app dagli store Google o Apple, è possibile individuare sulla mappa l’ufficio in cui ci si vuole recare e scegliere l’orario. Apparirà in vide un QCode, da passare poi sul lettore ottico posto all’ingresso dell’ufficio. Una volta arrivato all’orario indicato, il numero di prenotazione uscirà nel display generale e in quello dello sportello in cui si è chiamati ad effettuare l’operazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News

Lo spartitraffico diventa “galleggiante” lungo viale dei Fiori a Biancavilla

Acquazzone d’agosto con disagi per gli automobilisti non soltanto per il consueto tratto allagato

Pubblicato

il

© Foto Biancavilla Oggi

Solito acquazzone, solito copione lungo viale dei Fiori, a Biancavilla. Stavolta, però, con una variante, che riguarda lo spartitraffico “New Jersey” posato su un tratto di strada alcune settimane fa. Gli elementi in plastica che separano le corsie sono diventati “galleggianti” a causa del consueto accumulo di acqua piovana.

Diversi blocchi separatori sono finiti per “invadere” una delle corsie, aggiungendo ulteriore disagio agli automobilisti in transito.

La separazione “morbida” delle due corsie si lega alla presenza delle strisce pedonali rialzate. Tutto ciò -nelle intenzioni del Comune- dovrebbe favorire in maniera sensibile la riduzione della velocità dei veicoli ed escludere del tutto i salti di corsia.

Se la presenza delle “barriere” in plastica ha già evitato sorpassi azzardati, resta da risolvere l’accumulo di acqua. Un “fenomeno” presente fin dall’inaugurazione del “nuovo” viale dei Fiori, avvenuta con la passata amministrazione comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili