Connettiti con

Associazionismo

L’esempio di alcuni cittadini, che ogni domenica ripuliscono strade e piazze

Si chiamano “Team Green Biancavilla” e in pochi mesi hanno rimosso cumuli di rifiuti: una risposta agli incivili

Pubblicato

il

Si danno appuntamento –muniti di scope, palette e sacchetti– e provvedono alla pulizia di piazze, tratti di strada e angoli di Biancavilla. Sono persone con senso di civiltà, che hanno a cuore la città e il suo decoro. Agiscono in maniera volontaria e sperano che il loro attivismo sia emulato pure da altri.

Il gruppo si chiama “Team Green Biancavilla” ed è nato su impulso di Grace Distefano, può contare su 14 componenti ma su Facebook sono oltre un centinaio gli aderenti.

L’ultima iniziativa ha riguardato il tratto di via Vittorio Emanuele, che va dalla chiesa dell’Idria fino alla villa comunale. Marciapiedi “liberati” dai rifiuti, riempiti parecchi sacchi della spazzatura, a dimostrazione di una inciviltà diffusa.

«Le persone che vengono pagati si fermano quando è arrivato l’orario di chiusura, i volontari continuano finchè il lavoro non sia stato completato», dicono i volonari di “Team Green Biancavilla”.

Nove le iniziative portate a termine dal gruppo, nato lo scorso novembre e che si dà appuntamento ogni domenica per alcune ore, finchè la pulizia non è stata completata. Le zone finora interessate sono state piazza Roma e dintorni, piazza Don Bosco, la villa comunale, via Vittorio Emanuele, l’area dell’ex linea ferrata della Fce vicino la chiesa Cristo Re. Altre zone saranno interessate al “volontariato civico” di questo gruppo di cittadini, che rappresenta “l’altra Biancavilla”, quella che si contrappone agli incivili e ai “disertori” di ogni regola di sana convivenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Gara solidale del Lions con la raccolta di indumenti per i profughi afghani

Adesione del club del nostro territorio all’iniziativa di beneficenza rivolta ad adulti e bambini

Pubblicato

il

Il Lions Club Adrano Bronte Biancavilla ha aderito alla campagna di raccolta indumenti ed altro materiale a favore dei profughi afghani, temporaneamente ospitati presso la base militare di Sigonella.

L’iniziativa ha avuto l’input del governatore del Distretto Lions Sicilia, Franco Cirillo. Rilevata l’alta valenza umanitaria, il club del nostro territorio ha attivato e predisposto a Biancavilla un punto di raccolta. Qui, i soci, in una gara di solidarietà, hanno conferito una cospicua quantità di indumenti, sia per adulti che per bambini, e giocattoli.

Tutto materiale successivamente consegnato al centro di smistamento distrettale Lions di Catania.

A nome del Club hanno provveduto alla consegna il presidente Grazia Liotta, la segretaria Maria Teresa Mazza, l’officer distrettuale Pietro Cortese ed il coordinatore delle attività di servizio dell’area catanese, Salvuccio Furnari.

Tale attività solidaristica rientra tra i principi fondanti e ispiratori del Lionismo
Internazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili