Connettiti con

Politica

Nicola Tomasello nominato commissario della Lega: «Impegno rivolto agli ultimi»

Anastasio Carrà: «A Biancavilla continua e cresce il nostro radicamento, andiamo avanti con tanta fiducia».

Pubblicato

il

Il commissario provinciale della Lega, Anastasio Carrà, alla presenza di Fabio Cantarella, quale responsabile “Enti Locali Sicilia Orientale”, ha ratificato la nomina di Nicola Tomasello, noto riferimento della comunità locale e già presidente del Consiglio Comunale, quale commissario cittadino della “Lega-Salvini Premier” per la città di Biancavilla.

Ne danno notizia con un comunicato i vertici catanesi dei “salviniani”. Assieme a Tomasello, i soci fondatori della sezione locale sono Alessio Gemma, Marco Lipari Galvagno, Francesco Cammarda e Alfio Falcone.

«Ho dedicato la mia intera vita alla mia comunità – dichiara Tomasello – indirizzando il mio impegno primariamente verso gli ultimi. Con la Lega ed il grande coraggio di Matteo Salvini sono sicuro che anche i nostri territori potranno finalmente riscattarsi».

«Ogni uomo di buona e sana volontà – afferma Anastasio Carrà – è sempre una grande risorsa. A Biancavilla continua e cresce il radicamento della Lega in provincia di Catania. Andiamo avanti con tanta fiducia. Matteo Salvini e Stefano Candiani, nostro commissario regionale, al meglio rappresenteranno le reali esigenze ed i progetti da realizzare per il futuro della Sicilia».

La nascita della Lega a Biancavilla risale al maggio 2019. Nascita in occasione della quale Tomasello era stato già scelto quale coordinatore del gruppo fondatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
1 Commento

1 Commento

  1. Pippo

    23 Gennaio 2020 at 20:53

    Ma vergognatevi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Politica

Carmelo Salamone, nuovo direttore amministrativo al Comune di Biancavilla

È vincitore di concorso, formalizzata la sua assunzione: lavorerà allo Sportello per le Attività produttive

Pubblicato

il

Firma del contratto, lunedì si comincia. Il dott. Carmelo Salamone, 36 anni, è il nuovo istruttore direttivo amministrativo del Comune di Biancavilla. Salamone, biancavillese, laureato in Giurisprudenza, è il vincitore del concorso il cui iter si è concluso il 18 marzo scorso. Andrà a rafforzare la squadra di lavoro amministrativa. Lavorerà allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP), il soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che hanno ad oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi.

Il nuovo assunto darà manforte allo SUAP del Comune di Biancavilla al centro di una profonda trasformazione. Sta per partire, infatti, lo SUAP ONLINE, piattaforma digitalizzata per l’accoglimento di istanze, domande, richieste, SCIA, comunicazioni e ogni altra procedura autorizzatoria o comunicativa.

«Al dott. Salamone – afferma il sindaco Antonio Bonanno – ho augurato buon lavoro. Sono certo che darà un contributo di qualità ed efficienza alla macchina amministrativa. La sua assunzione è stata resa possibile dall’apertura dei concorsi che ha permesso al nostro Comune di aprire a nuove forze in sostituzione dei professionisti andati in pensione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Pubblicità

DOSSIER MAFIA

I più letti