Connettiti con

Associazionismo

Possente subentra a Randazzo alla presidenza del Leo club

Pubblicato

il

di Alessandro Rapisarda

Tradizionale “passaggio della campana” del Leo Club Adrano Bronte Biancavilla. A ricoprire la carica di presidente per questo nuovo anno sociale sarà il biancavillese Giuseppe Possente, studente di Medicina, da anni impegnato nel campo volontaristico a 360 gradi.

La cerimonia che ha segnato l’inizio dell’anno sociale è stata aperta dal presidente del Distretto Leo 108 Yb Noemi Maggio. Presente nel direttivo siciliano anche la giovane Federica Furnari in qualità di cerimoniere. Il presidente uscente Flavio Randazzo, invece, andrà a ricoprire la carica di Delegato della III Area Operativa, ossia una sorta di coordinatore provinciale dei club presenti nell’hinterland catanese.

Tra le prime dichiarazioni del nuovo presidente, emozionato durante l’insediamento, è stata sottolineata l’importanza di voler continuare a svolgere attività di servizio in favore della nostra collettività.  «Il nostro impegno e la nostra passione saranno messi a disposizione del territorio – ha dichiarato Possente – sentiamo il dovere di investire molto nei luoghi in cui viviamo, perché è solo attraverso una società consapevole del-la logica del “dono” che possiamo contribuire a migliore la collettività».

Possente verrà affiancato da giovani di Adrano e Biancavilla con un direttivo composto da Nicola Verzì (Vice Presidente e revisore dei conti distrettuale), Francesco Spataro (Segretario), Agnese Toscano (Tesoriere) e Federica Amato (Cerimoniere).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

No all’abbandono degli animali: iniziativa Lions al plesso “Don Bosco”

All’incontro presenti anche il veterinario Giovanni Di Perna e l’associazione “Dammi la zampa”

Pubblicato

il

Iniziativa contro l’abbandono e il randagismo dei cani. Ad organizzarla, il Lions Club Adrano Bronte Biancavilla presso il 1° Circolo didattico “San Giovanni Bosco” di Biancavilla per gli alunni delle quinte classi.

Oltre alla presidente Lions, Graziella Portale, e alla dirigente scolastica, Nuccia D’Orto, è intervenuto Giovanni Scuderi, socio del club e componente del comitato distrettuale del tema di studio “Di Fido mi Fido”. Scuderi si è soffermato particolarmente su come amare, curare e proteggere gli animali domestici. Delll’importanza dell’assistenza igienico-sanitaria e delle tecniche e procedure da seguire ha parlato il veterinario Giovanni Di Perna.

Presenti diversi volontari dell’associazione animalista “Dammi la zampa” di Biancavilla che, con il responsabile Giosuè Cariola, hanno illustrato ai ragazzi gli obiettivi del loro servizio e trattato il concetto di adozione e affido. Presentati due bellissimi cuccioli assistiti dall’associazione che hanno reso ancora più partecipi gli alunni con domande e testimonianze delle tante esperienze da loro vissute in famiglia.

Ha chiuso l’incontro il referente Lions delle attività di servizio dell’area catanese Salvuccio Furnari, rilevando il carattere educativo dell’iniziativa che si contrappone alle notizie di atti di violenza e sevizie avvenuti in quest’ultimo periodo ed espresso i complimenti agli organizzatori dell’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Pubblicità

DOSSIER MAFIA

I più letti