Connettiti con

Associazionismo

Persone con disagio psichico in campo per un goal alla… follia

Pubblicato

il

di Alessandro Rapisarda

Si è svolto a Biancavilla uno speciale torneo di calcetto a 5 riservato a soggetti affetti da disagio mentale. L’iniziativa, organizzata dai Lions club Lions Adrano-Bronte-Biancavilla, Trecastagni, Paternò, Misterbianco, Acireale, Giarre, Riposto, Acicastello, Acitrezza e Zafferana), coordinati dal presidente della 5a Circoscrizione, Salvuccio Furnari, rientra nell’ambito del Service internazionale we serve “Lo sport: veicolo di valori”.

Nello specifico, il progetto ha visto coinvolti gli ospiti di quattro comunità terapeutiche riabilitative operanti nel territorio della circoscrizione. Hanno aderito e partecipato con entusiasmo definendo una propria squadra gli ospiti, le comunità “Cenacolo Cristo Re” di Biancavilla, “J.F. Kennedy” di Adrano, Casa famiglia Petali di Rose di Nicolosi e Villa Angela di San Giovanni la Punta, quest’ultima meritevole di menzione.

La manifestazione, per la valenza socio-riabilitativa e sportiva, ha riscosso un notevole successo di passione e fervore negli atleti partecipanti, nel pubblico ed in tutti gli operatori e officer e soci dei club intervenuti.

Oltre all’intenso momento agonistico, la premiazione finale, coordinata da Vera Trassari, ha coronato un momento di condivisione gioiosa e leale, che ha permesso a tante persone di far valere le proprie capacità atletico-sportive e favorito l’autostima e una forte inclusione sociale. La manifestazione ha concluso le attività lionistiche della 5a circoscrizione per l’anno sociale 2017/18.

Il brindisi finale ha simbolicamente abbracciato tutti i partecipanti e ringraziato gli amministratori delle comunità che hanno permesso la realizzazione dell’evento, col piacere di rivedersi presto per un altro goal… alla follia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Il Lions club in “tour” natalizio tra le parrocchie con pacchi alimentari

Gesto di solidarietà che ha coinvolto Biancavilla, Adrano e Bronte, a favore delle famiglie in difficoltà

Pubblicato

il

“Condividere il cibo è un atto d’amore”. È il nome del progetto attuato dal Lions club Adrano, Bronte, Biancavilla nei tre comuni etnei, in vista del Natale. Un’iniziativa di solidarietà che l’associazione ha voluto rivolgere a parrocchie ed enti religiosi e caritativi.

Una rappresentanza di soci e socie del club è stata impegnata in un vero e proprio “tour”, che ha consentito di incontrare parroci, responsabili Caritas e rappresentanti di istituzioni religiose. Ad ognuno sono stati lasciati pacchi con generi alimentari di prima necessità e dolci tipici natalizi. Tutto da destinare a famiglie bisognose presenti nel comprensorio.

A Biancavilla, in particolare, le donazioni sono state effettuate a favore delle parrocchie della chiesa madre, dell’Annunziata, dell’Idria, del Santissimo Salvatore, di Cristo Re, del Sacro Cuore e anche del convento “San Francesco”, dell’Istituto di suore salesiane “Maria Ausiliatrice” e del monastero “Santa Chiara”.

L’attività è stata coordinata dal presidente Lions, Grazia Liotta, affiancata dal coordinatore dei service, Salvuccio Furnari, dal segretario Maria Teresa Mazza, con il coinvolgimento di diversi soci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili