Connettiti con

Associazionismo

“Natività di Maria”, donazione Lions alla parrocchia dell’Annunziata

Pubblicato

il

di Alessandro Rapisarda

Cerimonia nella parrocchia dell’Annunziata di Biancavilla per la donazione della “Natività di Maria”, opera realizzata olio su tela e donata dal Lions club Adrano Bronte Biancavilla.

Il lavoro, eseguito dall’artista catanese Pietro Rinaudo, è stato collocato all’interno della cappella dedicata alla Madonna, presso la quale è stata apposta la targa con il simbolo lionistico.

Alla cerimonia erano presenti il presidente della 5a Circoscrizione, Salvuccio Furnari, i presidenti del Lions e Leo, Giuseppe Catania e Flavio Randazzo, diversi soci, il parroco Giovambattista Zappalà e una nutrita rappresentanza di cittadini.

Padre Giovanni ha ringraziato i Lions per la sensibilità dimostrata ed apprezzato il lavoro che viene svolto nel territorio.

Il presidente Catania è soffermato sul significato materiale e spirituale della maternità rappresentata nella tela.

La cerimonia è stata conclusa da Salvuccio Furnari che, oltre a presentare le finalità e gli obiettivi dell’associazione, si è soffermato sui tanti impegni svolti dal club nel territorio durante l’anno sociale, riferiti, in modo particolare, alla valorizzazione dei beni culturali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
1 Commento

1 Commento

  1. Giovanni F.

    11 Giugno 2018 at 15:45

    Un prete che accetta nella propria chiesa una opera donata da una organizzazione para-simil-massonica. Brava chiesa cattolica, accelleri la venuta dello ultimo giorno. Gog e Magog entrano nel sacro recinto di un tempio cattolico. Bravo parroco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Il Lions club in “tour” natalizio tra le parrocchie con pacchi alimentari

Gesto di solidarietà che ha coinvolto Biancavilla, Adrano e Bronte, a favore delle famiglie in difficoltà

Pubblicato

il

“Condividere il cibo è un atto d’amore”. È il nome del progetto attuato dal Lions club Adrano, Bronte, Biancavilla nei tre comuni etnei, in vista del Natale. Un’iniziativa di solidarietà che l’associazione ha voluto rivolgere a parrocchie ed enti religiosi e caritativi.

Una rappresentanza di soci e socie del club è stata impegnata in un vero e proprio “tour”, che ha consentito di incontrare parroci, responsabili Caritas e rappresentanti di istituzioni religiose. Ad ognuno sono stati lasciati pacchi con generi alimentari di prima necessità e dolci tipici natalizi. Tutto da destinare a famiglie bisognose presenti nel comprensorio.

A Biancavilla, in particolare, le donazioni sono state effettuate a favore delle parrocchie della chiesa madre, dell’Annunziata, dell’Idria, del Santissimo Salvatore, di Cristo Re, del Sacro Cuore e anche del convento “San Francesco”, dell’Istituto di suore salesiane “Maria Ausiliatrice” e del monastero “Santa Chiara”.

L’attività è stata coordinata dal presidente Lions, Grazia Liotta, affiancata dal coordinatore dei service, Salvuccio Furnari, dal segretario Maria Teresa Mazza, con il coinvolgimento di diversi soci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili