Connettiti con

Associazionismo

Record di altruismo per l’Avis: raccolte 316 sacche di sangue

Pubblicato

il

di Vittorio Fiorenza

Un 2017 proficuo per l’Avis di Biancavilla, che ha raggiunto 316 sacche di sangue raccolte, cioè 13 in più rispetto allo scorso anno. Soltanto nell’ultima raccolta effettuata nell’autoemoteca sostata nel viale Europa, si sono presentati in 32 ed altri 8 si sono sottoposti a prelievi per verificare l’idoneità.

«La cosa più bella –ha sottolineato il presidente Avis, Fulvio Cantarella– è stata la “predonazione” di un padre che ha accompagnato la figlia per la prima donazione. Un bellissimo esempio di giovani che riescono a trasmettere agli adulti un grande gesto d’amore».

Il record di altruismo raggiunto lo si deve ai tanti che, silenziosamente, mostrano la propria disponibilità ad un gesto semplice quanto prezioso.

«Sta crescendo, anche se lentamente, la cultura del donare – spiega ancora Cantarella –, abbiamo avuto la partecipazione di molti giovani che si sono fatti avanti quasi timidamente. Con loro, l’Avis potrà continuare a crescere e ad esistere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Autismo e riabilitazione: incontro del Lions club a Villa delle Favare

Pubblico di insegnanti e genitori per un tema affrontato da una psicologa e una musicoterapista

Pubblicato

il

“Parliamo di Autismo e Riabilitazione”. È il tema discusso in un incontro a Villa delle favare, organizzato dal Lions club Adrano Bronte Biancavilla, in collaborazione con il 1° Circolo Didattico “San Giovanni Bosco”.

Sono state la psicologa Giuliana Camarda e la musicoterapista e psicomotricista funzionale Marilena Lanzafame ad affrontare l’argomento davanti ad un numeroso pubblico, composto prevalentemente da insegnanti, da rappresentanti dei genitori e soci del club.

A moderare l’incontro, Salvuccio Furnari, referente Gst area catanese, che ha illustrato i punti salienti che riguardano i disturbi dello spettro autistico.

Ha concluso la delegata distrettuale al service Giuseppina Siracusa, che ha presentato il ruolo e le iniziative dei Lions a favore dei soggetti con fragilità, soffermandosi in particolare sulla nascita e del laboratorio di Arti Musive PDG Cesare Fulci di Barcellona Pozzo di Gotto. Proiettato anche un filmato sui lavori svolti ed eseguiti da soggetti affetti da autismo seguiti dal centro.

Intervenuti all’incontro anche l’assessore alla Pubblica Istruzione, Vincenzo Randazzo, la presidente del Lions Club, Graziella Portale, la dirigente scolastica Alfina D’Orto, e l’assistente sociale Mariateresa Mazza. Quest’ultima, referente area orientale del service, ha introdotto le motivazioni degli obiettivi dell’incontro e le caratteristiche tipiche delle persone affette da autismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti