Connettiti con

Video

Fra’ Attilio da Biancavilla al concerto di Gigi D’Alessio diventa “virale”

Pubblicato

il

di Alessandro Rapisarda

Partecipare ad un concerto di Gigi D’Alessio e recitare il Padre nostro. È successo al Teatro Metropolitan di Catania davanti ai fans del cantante napoletano. A fare “irruzione” sul palco è stato frate Attilio Bua del convento dei Frati minori “San Francesco” di Biancavilla.

«Ho visto che le canzoni di Gigi le conoscete meglio dell’Ave Maria e del Padre nostro. E allora mi dimostrate se avete fede?», ha esordito il frate. E tutto il pubblico il “coro” ad intonare la preghiera.

«Al mio concerto venite anche benedetti, ma chi vuliti cchiù? Ne abbiamo bisogno», ha detto D’Alessio, che poi ha pubblicato il video di quel momento di preghiera sul suo profilo Facebook: «La Messa è finita e andate in pace… e forza Napoli. Solo ai miei concerti vi fanno la benedizione».

Quella catanese, per Gigi D’Alessio, è stata una delle tappe del “Live Tour 2017”, la nuova tournée teatrale che segna il ritorna on stage dopo l’avventura sul palco del 67° Festival di Sanremo e il successo dell’album 24.02.1967.

Un album che riporta in copertina la carta d’identità del cantante e che celebrare i 50 anni del cantante, in coincidenza dei 25 anni di carriera.

La nuova tournée toccherà le maggiori città italiane per terminare il 26 dicembre a Napoli. Il fuori programma di frate Attilio è un video già diventato virale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Video

Nevica su Biancavilla: il fascino dei fiocchi sul campanile della Chiesa Madre

Un freddo “San valentino” con temperature che, secondo le previsioni, dovrebbero scendere anche sotto lo zero

Pubblicato

il

Ondata di freddo sulla Sicilia. E a Biancavilla cadono giù i fiocchi di neve. Un freddo “San Valentino” con temperature che, secondo le previsioni, dovrebbero scendere anche sotto lo zero.

La vista verso il centro storico di Biancavilla, nelle immagini girate dal balcone di casa di un nostro lettore, parlano da sé. Lo strato bianco sulle tegole delle case, in primo piano.

Sullo sfondo, i fiocchi che cadono sul campanile della Chiesa Madre. Una cartolina che suscita sempre il suo fascino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili