Connettiti con

Associazionismo

Festa della legalità promossa dall’oratorio “Padre Pino Puglisi”

Pubblicato

il

di Vittorio Fiorenza

I principi sui cui è nato sono quelli dell’antimafia che passano anche attraverso una missione educativa. Ecco perché l’oratorio intitolato a Don Pino Puglisi, inaugurato di recente nei locali della parrocchia della basilica di Biancavilla, ha promosso la prima edizione della “Festa della legalità”.

Lo ha fatto coinvolgendo i ragazzi che frequentano la struttura e con la presenza di Eugenio Di Francesco, fratello di Piero, il 31enne di Riesi ucciso nel 2012 dal padre Stefano, poi condannato all’ergastolo dalla Corte d’Assise di Caltanissetta.

«La sua testimonianza e il suo invito a vivere una vita grande e libera ha entusiasmato tutti i presenti, soprattutto gli adolescenti», ha detto Giuseppe Sant’Elena, responsabile dell’oratorio.

Per l’occasione, i bambini hanno allestito una mostra sulla legalità e presentato dei monologhi sui giudici antimafia Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, mentre il gruppo degli animatori ha presentato un elaborato multimediale.

A margine dell’incontro sono stati premiati anche Antonio Russo e Giovanni Stissi, arrivati al primo e al secondo posto nel concorso fotografico “Aria di festa – social”, dedicato alle recenti manifestazioni patronali di Biancavilla per San Placido, Maria Santissima dell’Elemosina e San Zenone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associazionismo

Nuovo direttivo dell’Anc, Antonio Rapisarda confermato presidente

Rinnovati gli organismi interni della sezione locale dell’Associazione Nazionale Carabinieri

Pubblicato

il

Nuovo Consiglio direttivo dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Biancavilla eletto dall’assemblea dei soci. Alla presidenza confermato Antonio Rapisarda.

Sarà affiancato da Giuseppe Alongi (vice presidente) e da Salvatore Moschitta, Giuseppe Neri, Vito Mauceri, quali consiglieri. Segretario è Salvatore Vercoco. Il Consiglio Direttivo sarà in carica per cinque anni.

«La fiducia e la stima riposte ancora una volta nella mia persona da parte di tutti i soci e non solo, mi impegnano e mi stimolano –dice il presidente Rapisarda– nel continuare ad esprimere il meglio di me stesso per portare avanti tutte le iniziative in corso e le nuove, con lo spirito ed i valori di chi si sente di appartenere all’Arma dei Carabinieri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

I più letti

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili