Connettiti con

Video

Alberto Bellocchi: «Nino Tropea era per noi il faro che illuminava l’Avis»

Pubblicato

il

Una targa apposta all’ingresso della sede di Biancavilla di via Garibaldi che segna l’intitolazione dell’Avis a Nino Tropea, instancabile socio, oltre ad essere stato fondatore dell’associazione e direttore sanitario.

►LEGGI L’ARTICOLO

Alla cerimonia hanno partecipato la moglie Maria Portale e i figli Giuseppe e Claudio, oltre ad alcuni volontari e una rappresentanza dell’Avis di Adrano. Presente pure l’assessore ai Servizi sociali, Francesca Grigorio.

In questo video, l’intervento introduttivo di Alberto Bellocchi, presidente dell’Avis di Biancavilla, che ha ricordato l’attivismo, l’entusiasmo, la disponibilità di Tropea per l’associazione: «Il suo umore a casa era dettato dal numero di donatori: se erano pochi, stava triste; se erano molti, stava allegro».

intitolazione-sede-avis-a-nino-tropea

Un momento della cerimonia di intitolazione della sede di via Garibaldi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Fai clic per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Video

Nevica su Biancavilla: il fascino dei fiocchi sul campanile della Chiesa Madre

Un freddo “San valentino” con temperature che, secondo le previsioni, dovrebbero scendere anche sotto lo zero

Pubblicato

il

Ondata di freddo sulla Sicilia. E a Biancavilla cadono giù i fiocchi di neve. Un freddo “San Valentino” con temperature che, secondo le previsioni, dovrebbero scendere anche sotto lo zero.

La vista verso il centro storico di Biancavilla, nelle immagini girate dal balcone di casa di un nostro lettore, parlano da sé. Lo strato bianco sulle tegole delle case, in primo piano.

Sullo sfondo, i fiocchi che cadono sul campanile della Chiesa Madre. Una cartolina che suscita sempre il suo fascino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Trending

Nel rispetto dei lettori e a garanzia della propria indipendenza, questa testata giornalistica non chiede e rifiuta finanziamenti, contributi, sponsorizzazioni, patrocini onerosi da parte del Comune di Biancavilla, di forze politiche e soggetti locali con ruoli di rappresentanza istituzionale o ad essi riconducibili